Vrai: i gioielli unisex con diamanti artificiali

Vrai ha lanciato la nuova linea di gioielli unisex con diamanti artificiali. I 12 pezzi della collezione nascono dalla collaborazione con gli stilisti Mariel Haenn e Rob Zangardi.

0
338
Gioielli Vrai con diamanti artificiali
La nuova collezione di gioielli Vrai con diamanti artificiali.

Unici, di classe, ma allo stesso tempo improntati alla sostenibilità. Si presentano così i nuovi gioielli di Vrai, realizzati in collaborazione con gli stilisti Rob Zangardi e Mariel Haenn. La collezione, composta da 12 pezzi, è costituita da diamanti artificiali che rispecchiano l’obiettivo del brand di lanciare sul mercato prodotti sostenibili.

La caratteristica principale della nuova gamma di gioielli della società americana consiste nei tagli irregolari e per certi versi unici delle pietre. Gli stilisti Zangardi e Haenn, infatti, potendo lavorare con dei diamanti artificiali, hanno potuto dare loro delle forme che solitamente non si possono applicare alle pietre preziose tradizionali.

I due stilisti hanno dichiarato, a tal proposito, che la presenza di diamanti creati in modo sostenibile gli ha dato l’opportunità “di includere nella nostra collezione forme che i consumatori hanno visto raramente”.

Raffinatezza e sostenibilità nei nuovi gioielli Vrai

I tagli a mezzaluna, a marquise e losanga (solo per citarne alcuni) rappresentano in effetti un “unicum” della collezione Vrai firmata da Zangardi e Haenn. La linea di nome Unity vede prevalere dei tagli contrapposti in un anello, e forme spigolose in un braccialetto. In Illuminate, invece, sono presenti delle sovrapposizioni di pietre artificiali, mentre in altri gioielli come l’anello Compass o la collana Currancy i diamanti tornano ad essere gli unici protagonisti.

Questi tagli inediti consentono ai clienti di scegliere le forme e i modelli più originali e vicini alla propria personalità. Mona Akhavi, amministratore delegato di Vrai, ha dichiarato che questa collezione rappresenta il binomio perfetto tra le idee e le ispirazioni dei due stilisti e “l’artigianato innovativo” dell’azienda americana.

Il dirigente ha poi ricordato come questa linea unisex possa rappresentare un viatico per cambiare il modo di vedere e considerare “l’alta gioielleria sostenibile” che riesce ad esprimere alti valori ed uno stile unico e prezioso.

I gioielli con diamanti di aprile 2021

L’attenzione all’ambiente riguarda l’utilizzo dei diamanti artificiali ma anche dell’oro bianco riciclato da altri gioielli. La confezione è in carta riciclata, mentre i contenitori interni sono compostabili, essendo stati prodotti con polpa di canna da zucchero compressa.

Commenti