Vittime per una forte grandinata in Francia nella regione di Parigi

0
271
Vittime per una forte grandinata

Vittime per una forte grandinata in Francia nella regione di Parigi. L’irruzione di aria artica ha causato innumerevoli cadute di grandine e neve a grani sulle strade francesi, creando soprattutto nella regione parigina svariati incidenti stradali.

Vittime per una forte grandinata in Francia nella regione di Parigi. La caduta di grandine ha prodotto ideali condizioni per i diversi tamponamenti a catena sulle strade di Yvelines nella giornata di domenica 9 gennaio 2022, dove si sono avuto in meno di un’ora di distanza l’uno una serie di gravi incidenti, in specie nelle grosse autostrade A11 e la A10, che sono importanti autostrade dell’hinterland metropolitano parigino.

Da segnalare anche numerosi incidenti stradali isolati, il tutto nonostante gli automobilisti abbiano l’obbligo di avere gomme invernali. Gli incidenti sono avvenuti a fine mattina di domenica, entrambi a seguito di forti grandinate che hanno ricoperto in pochi attimi il piano stradale, rendendolo sdrucciolevole. Nel primo incidente stradale c’è stata persino una vittima, un giovane di 30 anni. I giornali locali segnalano anche diversi feriti di cui anche alcuni gravi.

Un altro grosso tamponamento che ha coinvolto decine di auto e camion è avvenuto un’ora dopo, in un’altra autostrada attorno a Parigi, sempre a seguito delle forti cadute di grandine. Anche in questa circostanza ci sono stati dei feriti. Tutti i feriti sono stati trasportati d’urgenza in elicottero negli ospedali di Parigi. Tuttavia, si è trattato di grandine sottile, per certi versi innocua se raffrontata con quella che si abbatte d’estate durante i forti temporali, che sempre con maggior violenza interessano la Francia, che è uno degli Stati d’Europa che sta subendo il maggior cambiamento del clima. Eppure, una grandinata improvvisa come quella avvenuta è in grado di mandare in tilt autostrade di primaria importanza, ciò probabilmente anche per l’alta velocità che hanno tenuto i responsabili, nonostante la presenza di ghiaccio sull’asfalto.

Oggi il primo impatto del Ciclone Tiffany sull’Australia

Almeno 44 morti per una bufere di neve in Pakistan

In merito al cambiamento del clima, evidenziamo i record di temperatura toccati qualche estate fa, che non sono particolarmente dissimili a quelli italiani e spagnoli o greci, che però si trovano molto più a sud, e non influenzate al pari dall’alta pressione africana. Citando i 43°C di Parigi centro città, evidenziamo la più alta temperatura registrata nel Pianeta a pari latitudine.

Un evento meteo straordinariamente grave. Nel semestre caldo dell’anno 2021 c’è stata una stagione grandinigena irregolare, che è stata contraddistinta da una successione di periodi di scarsi eventi, specie in Primavera, quando ci sono state però insolite ed eccezionali ondate di freddo, mentre i mesi estivi hanno visto eccezionali grandinate, con chicchi anche con dimensioni gigantesche. Grandine fin sino ai 10 cm di diametro è stata osservata anche nella regione dell’hinterland di Parigi.

Fonte: Meteo Giornale