Visitare Rías Baixas: la costa meridionale della Galizia

0
752

Ecco i consigli per visitare Rias Baixas, la parte meridionale della costa galiziana, che si estende dal confine con il Portogallo fino a Fisterra. Comprende le baie di Ría de Vigo, Ría de Pontevedra, Ría de Arousa e Ría de Muros e Noia.

La costa da visitare di Rias Baixas è molto varia

Nel visitare Rias Baixas ci si imbatte in un terreno, a volte roccioso, con alte scogliere, come all’estremità della penisola fino a Morazzo, e talvolta abbastanza dolce, con ampie spiagge, come la maggior parte della Ría de Arousa. Ma le temperature sono miti tutto l’anno. Le abbondanti precipitazioni in autunno e in inverno, rendono il paesaggio immerso nel verde rigoglioso di boschi, frutteti, viti e orti. Città, villaggi di pescatori e spiagge si intrecciano tra loro. Ci sono invece baie piene di barche e numerose piattaforme per la pesca delle vongole.

Cos’è una Ría e cosa significa il nome Rías Baixas?

Una ría è un estuario, o lago marino. È meglio confrontare questo con un fiordo, ma la differenza è che una ría non è circondata da ghiacciai scoscesi. Le rías della Galizia sono lunghe baie di mare che arrivano nell’entroterra. Con l’aiuto delle rías, la Galizia ha una costa così lunga di oltre 2.000 chilometri. Le rías sono come il mare, l’acqua è salata e c’è la marea.

Rías Baixas è costituita dai 4 rías più meridionali della Galizia

In altre parole gli estuari inferiori. E basso in galiziano è Baixo/Baixa. Poiché ría è una parola femminile, la gente dice baixas, con una a. Nelle parole maschili si usa la lettera o, ad esempio nella parola galiziana per i Paesi Bassi, conosciuta anche come “le terre basse”. La traduzione dei Paesi Bassi in Galego è quindi: “os países baixos”.

La regione di Rías Baixas contiene un totale di 6 rías. Da nord a sud:

  1. Ría de Corcubión: La ría più settentrionale e meno conosciuta delle quattro rías più grandi che seguiranno. Questa Ría prende il nome dal villaggio di Corcubión , il luogo più interno di questa ría. Il luogo più noto, tuttavia, non è Corcubión , ma Fisterra, situata dall’altra parte della ría, dove finisce la terra e iniziano gli oceani.
  2. Ría de Muros e Noia: Questa ría si estende dalla città di Muros, sulla costa dell’oceano, alla città medievale di Noia, nell’entroterra. La Ría de Muros e Noia è l’unica ría delle Rías Baixas senza isole prima della ría. Ed è anche l’unica ría che prende il nome da due città, invece del nome di un solo luogo caratteristico.
  3. Ría de Arousa: La più grande ría delle Rías Baixas. Questa ría è famosa per la sua pesca. La ría è piena di letti di cozze. Ovunque tu sia nella zona di Arousa, vedrai sempre i caratteristici letti piatti e rettangolari nella ría. Le cozze crescono sul fondo di questi letti. La ría è anche una popolare destinazione turistica e ha molte spiagge e hotel per il tempo libero. In particolare la penisola di O Grove e Sanxenxo è molto turistica. Non lasciare che ti spaventi, è un posto molto carino da visitare! Merita una visita anche l’isola di Arousa, raggiungibile tramite un piccolo ponte, che vi offrirà splendidi panorami. Bene, quasi ovunque intorno alla Ría de Arouse avrai viste molto piacevoli.
  4. Ria de Pontevedra: Prende il nome dalla città di Pontevedra, dove questa ría termina. È possibile trovare turismo anche in questa ría, ma principalmente all’inizio della Ría. Soprattutto intorno al villaggio di Sanxenxo che confina con la Ría de Arouse. Una delle principali attrazioni di questa ría sono le Isole di Ons. Si trovano di fronte alla ría, proteggendo la ría e l’entroterra dall’Oceano Atlantico. Le isole di Ons sono un’area protetta che può essere visitata con una gita in barca da Sanxenxo.
  5. Ria de Aldán: Questa piccola ría viene spesso dimenticata quando si nominano le Rías Baixas. È di gran lunga la piccola ría e un luogo tranquillo, situato tra le rías delle grandi città Vigo e Pontevedra.
  6. Ria de Vigo: La ría più meridionale della Galizia. Il lato meridionale di questa ría è costituito quasi interamente dalla città industriale di Vigo e dai suoi sobborghi.

Il turismo a Rías Baixas

Un’altra attività molto importante nel visitare Rías Baixas, è grazie alle rías la zona ha una linea costiera molto estesa e anche molte spiagge. Molti spagnoli visitano le Rías Baixas in estate per le spiagge e per prendere un po’ d’aria. Alcune delle destinazioni più popolari si trovano nella Ría de Arouse, come O’Grove e la penisola di La Toxa, Sanxenxo e Cambados. In questa ría si trova anche la bellissima isola di Ons. Merita sicuramente una visita.

Ci sono anche molte emozioni culinarie

Anche la cucina qui è deliziosa. Pesce e frutti di mare, probabilmente in tutte le varietà possibili, sono una vetrina della Galizia. E il vino, perché Rías Baixas è la DO galiziana più apprezzata ed è la prima associazione che molte persone con questa zona. Infatti è la più conosciuta delle quattro regioni vinicole ufficiali della Galizia. La regione vinicola Rías Baixas prende il nome proprio dalla regione. In particolare modo il Albariño.

Il vino Albariño è un vino bianco molto caratteristico

Ed è un ottimo abbinamento con i frutti di mare, ovviamente della Galizia. È un consiglio classico quando si cerca un vino da abbinare al proprio cibo: bere il vino della regione da cui proviene il cibo.

Come descrivere il gusto del vino Albariño di las Rías Baixas?

È un vino secco e fresco, ma ha anche un po’ di acido, cosa che lo rende ancora più fresco. Difficile da descrivere, il miglior consiglio è di provarlo di persona. Se possibile in combinazione con del delizioso pesce.

Rías Baixas: la pesca

Oltre al vino, le più grandi industrie delle Rías Baixas sono il turismo e la pesca. Tradizionalmente la costa della Galizia è ovviamente una zona di pesca. Un sacco di pesce veniva ed è tuttora catturato nelle rías e anche nell’Oceano Atlantico. La pesca è ancora un’occupazione attiva, ma è meno attiva nelle stesse rías. I pescatori devono andare più lontano nell’oceano. Salpano nell’oceano da Vigo e Pontevedra. La pesca nelle rías è cambiata. Oggi nelle rías crescono moltissimi molluschi. Impossibile non vedere i letti di cozze. Come turista puoi fare molte escursioni nelle rías lungo la pesca.