Violenza politica: gli americani sono preoccupati

0
218
Sondaggio USA: i repubblicani sorpassano i democratici

Gli americani sono preoccupati per l’aumento della violenza politica. Un sondaggio mostra che il 64% degli americani crede che gli USA assisteranno ad un aumento della violenza politica nei prossimi anni.

Violenza politica: cosa ne pensano gli americani?

La violenza politica sta aumentando in ogni parte del mondo. L’ultimo episodio di violenza politica si è verificato in Argentina, dove un uomo ha puntato la pistola contro la vicepresidente Cristina de Kirchner nel tentativo di ucciderla. La polarizzazione della politica sta ormai dilagando nel mondo. Gli Stati Uniti sono uno dei luoghi dove ciò si fa più sentire e sta portando molta diversione, odio e violenza, creando molta preoccupazione nei cittadini. Un nuovo sondaggio CBS News-YouGov ha mostrato che il 64% degli americani crede che gli USA assisteranno ad un aumento della violenza politica nei prossimi anni, una cifra che è cresciuta costantemente negli ultimi mesi. Il sondaggio ha mostrato anche che solo il 10% degli intervistati ha affermato di aspettarsi una diminuzione della violenza politica nei prossimi anni.

L’aumento degli americani che pensano che la violenza politica aumenterà è iniziato nei mesi successivi all’assalto al Campidoglio del 6 gennaio 2021. Negli ultimi mesi le minacce sono diventate una routine per risolvere questioni di interesse nazionale. Giudici, politici e forze dell’ordine sono costantemente minacciati. Le minacce contro le forze dell’ordine federali sono aumentate nelle ultime settimane dopo che l’FBI ha perquisito la casa dell’ex presidente Trump in Florida.  Trump ha attaccato l’FBI, definendolo “un mostro feroce controllato dalla sinistra radicale”. Ha anche definito il presidente Biden un “nemico dello Stato”. Allo stesso tempo, però, anche lo stesso Biden ha usato parole infuocate contro Trump e i suoi alleati. Biden ha dipinto Trump e i repubblicani MAGA come una minaccia alla democrazia. Per Biden, le elezioni di midterm sono un referendum sui fondamenti democratici.

Per gli americani non esiste più la civiltà  

Il sondaggio ha anche rilevato che gli americani hanno opinioni pessimistiche sui livelli di democrazia e civiltà nel paese. Il 54% degli intervistati ha affermato di pensare che gli USA saranno meno democratici tra una generazione. Solo il 19% ha affermato invece che il Paese avrà più democrazia. Il sondaggio ha infine rilevato che 8 americani su 10 pensano che il livello di civiltà nella politica americana negli ultimi anni sia peggiorato, mentre solo il 7% ha affermato che è migliorato.


Leggi anche: Argentina: attentato contro la vicepresidente Fernandez de Kirchner