Villa Bagatti Valsecchi per un weekend primaverile

Il fine settimana primaverile a Varedo con l'appuntamento del Festival dei fiori e dell'artigianato

0
919
Villa Bagatti Valsecchi
Una delle tante creazioni presenti al Festival dei fiori e dell'artigianato a Varedo

Le storiche ambientazioni ottocentesche di Villa Bagatti Valsecchi a Varedo, a pochi chilometri da Monza, si trasformeranno in una fucina floreale. Sabato 2 e domenica 3 aprile è in programma il Festival dei fiori e dell’artigianato con allestimenti e scenografie per artigiani e vivaisti che esibiranno le loro allettanti produzioni.


A Villa Corvini Arte & Natura: artigianato e florovivaismo


Quali espositori saranno presenti a Villa Bagatti Valsecchi a Varedo?

Nel fine settimana di inizio aprile i visitatori potranno trovare opere in ceramica, vetro, tessuti, cuoio, piante e fiori, prodotti naturali, essenze. Ci saranno anche venditori di nuove collezioni moda e accessori primavera-estate, tessuti ecologici, arredi e complementi per la casa, gioielli ispirati a fiori e foglie. Gli appassionati di giardinaggio potranno trovare piante e fiori, particolari e insoliti. Gli standisti proporranno diverse varietà di elementi decorativi per colorare giardini e terrazzi a primavera.

I laboratori e le attività didattiche

Le realtà produttive della zona organizzano dimostrazioni dal vivo di tecniche di artigianato e attività per coinvolgere adulti e bambini. Agricola Santa Giulia porterà il suo forno a legna e mostrerà ai visitatori come si prepara e si cuoce il pane, vendendo le pagnotte appena sfornate. Sabato alle 17 e domenica alle 15 saranno proposti laboratori di panificazione gratuiti e simpatici giochi collegati alle attività del contadino. In programma anche attività didattiche di cucina con fiori e frutta, biscotti.

Preparazione di tramezzini stuzzichini frutta

Al Festival dei fiori e dell’artigianato Chiara Baldanzi Food artist cucina Wow accompagna i partecipanti nella preparazione di sfiziose degustazioni. Le attività si svolgeranno sabato dalle 10 alle 12 e domenica la mattina e dalle 14 alle 18. L’esperta propone il laboratorio di Mini bouquet di tramezzini e Frutta in fiore; l’iniziativa è a pagamento. In collaborazione con Bimby – Vorwerk Italia i bambini potranno realizzare simpatiche focaccine a forma di maialini e originali biscotti cagnolini. Appuntamento quindi nel fine settimana del 2 e 3 aprile alle 10.30 e 15.30 per impastare e cuocere la specialità salata da forno e alle 11.30 e 16.30 per i dolci.

Attività per conoscere la flora

I più piccoli saranno coinvolti in laboratori creativi e intrattenimenti a tema della natura e dei fiori. L’idea è rendere interessante l’evento per tutta la famiglia. Le attività creative e artistiche saranno incentrate anche sulla Pasqua con Coloriamo le uova. L’iniziativa è a cura di Grazia & Max e si svolge sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19. La caccia al tesoro si svolgerà in entrambe le giornate alle 16 e è quindi consigliabile la prenotazione. Antonella Fate per le feste realizza il trucca bimbi e grandi in orario continuato durante la manifestazione. Ci saranno pure l’animazione con le bolle di sapone e i clown e artisti di strada che allieteranno la due giorni con i loro fantastici intrattenimenti.

Street food

L’evento primaverile è l’occasione per apprezzare tante specialità regionali. Infatti, cucine sul posto e gli street food selezionati prepareranno arrosticini abruzzesi, pizza, tacos, fritti sfiziosi, patate a spirale, cannoli siciliani ed il cioccolato di Modica. Ci saranno anche: torte di nocciole, vini Doc del Piemonte, birre artigianali, casoncelli bergamaschi, prodotti enogastronomici italiani. Le degustazioni saranno proposte nella corte della Villa o nel verde parco e le aree del gusto con prodotti e assaggi guidati. Da provare anche le produzioni di nicchia.

Visite guidate a Villa Bagatti Valsecchi

Sabato e domenica sono in programma gli itinerari guidati alla sede del Festival dei fiori e dell’artigianato. Quindi la manifestazione è il momento per conoscere la storia e la vita della Villa e delle architetture nel parco, nei secoli. In un clima piacevole e circondati dalla natura e dalla bellezza, sorgente di tranquillità è piacevole anche sedersi ed ammirare le particolari realizzazioni di ambientazioni e giardini. L’evento è patrocinato da Regione Lombardia e Comune di Varedo, promosso da Associazione culturale e artistica Iperbole e Fondazione Versiera 1718. L’organizzazione è in collaborazione con Eventi doc di Myriam Vallegra col sostegno dell’amministrazione locale.

Immagine da cartella stampa.