Viaggi online: attenzione alle truffe!

0
412
Viaggi online: attenzione alle truffe!

Gli attacchi hacker rivolti a chi prenota le vacanze online stanno crescendo esponenzialmente. Come difendersi da queste truffe?

Hai appena visto una mega offerta per un viaggio last minute e vorresti approfittarne? La tentazione di cliccare è alta, ma pensaci bene. Gli esperti di sicurezza informatica di Kaspersky hanno scoperto che si tratta di un inganno. Le offerte per voli low cost e viaggi last minute sono le trappole che gli hacker e i cybercriminali amano utilizzare.

Le truffe online

Con questo stratagemma gli hacker rubano i dati degli utenti che credevano di prenotare viaggi a buon prezzo. Ma non solo, li utilizzano anche per iscrivere gli utenti a servizi telefonici a pagamento!

I cybercriminali impiegano tecniche di social engineering e phishing. Sfruttano i nomi di brand celebri nell’ambito dei viaggi online. In questo modo gli hacker incudono gli utenti a cliccare su link e pubblicità ingannevoli, attirandolinella loro trappola. Si tratta di uno schema noto, eppure continua a mietere migliaia di vittime in tutto il mondo.

Per arrivare a questa conclusione gli esperti di Kaspersky Lab hanno monitorato la rete per un mese, da fine aprile a fine maggio. In questo lasso di tempo sono stati registrati migliaia e migliaia di attacchi che hanno coinvolto alcuni dei nomi più noti del panorama delle vacanze online. I marchi erano ovviamente del tutto ignari di quanto stava accadendo con il loro nome.

Gli hacker hanno addirittura realizzato un sito molto simile ad AirBnb per offrire ai viaggiatori finti appartamenti a prezzi stracciati. Una volta completato il pagamento, i cybercriminali sparivano, lasciando gli utenti senza soldi e senza casa vacanza.

In altre occasioni hanno creato falsi sondaggi online che promettevano biglietti aerei gratis. Gli utenti potevano ottenere dei voli gratuiti per destinazioni a loro scelta. Per completare la procedura era necessario inserire il numero di smartphone. Ovviamente venivano poi attivati dei servizi a pagamento indesiderati.

Come difendersi?

Se un’offerta sembra troppo vantaggiosa per essere vera, allora è probabile che non lo sia. Nella maggior parte dei casi si tratta di una truffa o di qualche trappola per i più ingenui.

Il modo più semplice per accorgersi se si tratta di una truffa o di un’offerta reale è la barra degli indirizzi. Prima di effettuare qualunque prenotazione controllate sempre l’URL per verificare che sia scritto in maniera corretta. Se a sinistra trovate presente la scritta “Sicuro”, il sito è protetto e certificato da un’autorità di controllo.

Accertatevi che la fonte sia affidabile. Gli hacker sfruttano campagne di spam per inviare link a decine di migliaia di utenti in un colpo solo. Si tratta di uno dei metodi di attacco più utilizzati, capace di mietere vittime su vittime con un dispendio di fatica nullo.

Per proteggere i propri dispositivi è sempre consigliabile installare un antivirus che protegga da tentativi di attacco di ogni tipo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here