L’invasione delle nuove destinazioni aperte dai vettori con l’arrivo della stagione estiva sui diversi aeroporti italiani può disorientare anche l’agente di viaggi più esperto.
Dal lungo al corto raggio, gli aeroporti contano ogni estate nuove mete raggiungibili point to point, che irrimediabilmente cambiano da un anno all’altro.
Ecco, quindi, una mappa delle new entry nei principali aeroporti della Penisola, per orientarsi e offrire ai clienti un servizio più puntuale.

Roma Fiumicino
L’hub italiano si presenta alle porte dell’alta stagione con numerose novità.
Sul lungo raggio si torna a volare su Los Angeles e Seoul con Alitalia, mentre Delta servirà Detroit e Atlanta. Chicago è servita con volo diretto da United e da American, che offre anche il New York, il Filadelfia e lo Charlotte. Il Canada vede impegnate air Transat e Air Canada, che volano su Toronto e Montreal mentre riparte il Roma-Buenos Aires di Aerolineas Argentinas e ha debuttato il diretto Roma-Chongqing, in Cina, di Hainan Airlines.

Molte le novità anche sul corto raggio, con le rotte su Brindisi, Bari, Comiso, Marsiglia e Siviglia di Ryanair. E ancora Larnaka, Samos e Gran Canaria con Vueling, Istanbul con Turkish, Dusseldorf con Germanwings e Alitalia, che ha aperto anche un Roma-Berlino, accanto alle rotte nazionali su Perugia e Pescara. Ancora Turchia con l’Izmir di Sun Express; l’elenco prosegue con il Roma-Mostar di Mistral Air e il Lourdes con Alba Star.

Milano Malpensa
Il secondo aeroporto italiano vede per l’estate un aumento delle rotte lungo raggio, con Alitalia che opera verso New York e Shanghai, Delta che apre verso Atlanta e Blue Panorama verso il Messico con Merida. Si guarda infine ancora verso Est con i voli di Korean verso Seoul e di Thai Airways verso Bangkok.

Sul medio raggio Alitalia ha aggiunto il volo su Abu Dhabi e Estonian serve Tallin.

Ampia copertura sulla Turchia per il corto raggio, con l’Istanbul di Pegasus e il Malpensa-Izmir della debuttante Sun Express. Ancora Europa con Flybe verso Cardiff, easyJet verso Larnaka (su cui vola anche Aegean) e Stoccarda, e poi Parigi con Vueling, Olbia e Cagliari con Meridiana.

Bergamo Orio al Serio
Potenziati gli operativi sull’aeroporto di Bergamo, con una netta concentrazione sul corto raggio. Dallo scalo si vola su Mykonos, Santorini, Skiatos, Rodi, Creta e Zante con blu-express, Su Catania con Ryanair, su Sharm el Sheikh, Kos, Ibiza e Mykonos con Meridiana, su Pantelleria e Lampedusa con Volotea, su Lourdes e Medjugorie con Alba Star. E ancora, Blue Air ha introdotto un volo su Costanza e Wizz Air un collegamento su Kosice.

Verona Villafranca
Puntano dritti sul corto raggio i nuovi voli in partenza dall’aeroporto di Verona. Le nuove mete sono Brindisi e Alghero servite da Volotea; Belfast, Edimburgo e Leeds collegate da jet2.com, Manchester e Southampton, rispettivamente collegate da Monarch e Flybe, e infine Amsterdam (Transavia), Colonia (Germanwings), Bruxelles (Ryanair) e Dublino (Aer Lingus). A queste destinazioni si aggiungono poi i nuovi servizi per Madrid e Barcellona, il primo in livrea Iberia Express e il secondo targato Vueling.

Napoli Capodichino
Numerose le novità che coinvolgono l’aeroporto di Capodichino, soprattutto sul fronte del corto-medio raggio.

Per quanto riguarda i voli nazionali, Air Vallée rilancia con i collegamenti su Ancona e Bari, mentre Volotea guarda verso l’Italia insulare e unisce il capoluogo campano con Olbia; stessa rotta operata anche da Meridiana.

Sul fronte dei voli europei, Volotea crea un ponte con Bordeaux, mentre Transavia vara il collegamento con Parigi Orly. Ma a volare sulla capitale d’Oltralpe ci pensa anche Air France. Sempre verso la Francia opera Mistral Air, con Lourdes.
Swiss Air avvia le operazioni verso Zurigo, mentre Iberia opera sulla Napoli-Madrid. Meridiana, inoltre, mette in collegamento Napoli con San Pietroburgo. Guardano verso Est anche Wizz Air, con il Napoli-Sofia (operativo da settembre) e Mistral Air, con il Napoli-Mostar.

Per quanto riguarda l’area del Mediterraneo, nuovi voli sono stati lanciati da easyJet (con la rotta su Atene); doppietta per Mistral Air, che decolla da Capodichino alla volta di Corfù e Zante.

Per volare fuori dall’Europa, nuove soluzioni sono offerte da El Al (verso Tel Aviv), mentre Vueling mette a disposizione coincidenze su Barcellona per decollare in direzione Capoverde. Via Istanbul, invece, è possibile raggiungere Miami a bordo degli aerei Turkish Airlines, che propone agevolazioni per i collegamenti da Napoli. Air Arabia Maroc, invece, opera su Casablanca.

Bari Palese
Sud terra di conquista per i vettori. E la Puglia non fa eccezione. Diversi i nuovi collegamenti lanciati in vista dell’estate anche dall’aeroporto di Bari.

Per quanto riguarda i voli interni, Air Vallée vola verso Napoli, Blue Air verso Torino, Ryanair su Fiumicino e Perugia, Vueling alla volta di Firenze e Volotea verso Venezia.

Ma le novità non mancano neanche sul fronte europeo, grazie al Bari-Istanbul di Turkish Airlines, la trasformazione in annuale del collegamento su Amsterdam operato da Transavia e il Bari-Zurigo di Swiss Air. La lista si allunga con il collegamento verso Atene di Volotea e il decollo su Berlino di Ryanair. Germanwings si occupa di collegare lo scalo pugliese con Amburgo e Düsseldorf, mentre Mistral Air punta al turismo religioso con il Bari-Lourdes; ma la medesima compagnia guarda anche in altre direzioni e decolla verso Sofia, Tel Aviv, Mostar, Corfù e Zante. Vueling, invece, lancia nuovi voli su Parigi e Barcellona, mentre Wizz Air decollerà da settembre sulla rotta Bari-Sofia.

Per le new entry sul lungo raggio, Turkish Airlines offre tariffe agevolate per l’Istanbul-Miami, raggiungibile anche da Bari.

Catania Fontanarossa
La Sicilia si conferma tra le aree più interessanti, soprattutto per i collegamenti interni. E Catania resta al centro dell’attenzione, come dimostrano i nuovi voli per l’estate.

Sul fronte nazionale, Volotea collega l’isola con Cagliari e Venezia, mentre Ryanair lancia il Bologna-Catania. Vueling, invece, conquista la rotta su Firenze. Punta al Nord Italia Blue Air, che lancia il Catania-Torino.

Per i voli europei, Vueling mette a segno tre colpi: Rodi, Creta e Spalato. Blue Air decolla verso Bacau, mentre airberlin vola sulla Catania-Vienna. easyJet parte invece verso Bristol.

Per volare fuori dall’Europa, Vueling mette a disposizione connessioni su Barcellona, alla volta di Capo Verde. E, sul lungo raggio, Turkish Airlines propone tariffe agevolate per collegare il Fontanarossa al volo Istanbul-Miami.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here