Vettel in pole position al Gp del Canada

0
153

Dopo ben tre prove libere andate a Max Verstappen e una Ferrari che sembrava non poter competere con la velocità delle Red Bull, Sebastian Vette ha regalato una gioia a tutti i fan della Rossa andandosi a prendere la quarta pole position delL’anno durante il Gran Premio del Canada.
Scattati alle 20 italiane i piloti si sono sfidati in tre sessioni di qualifica, come succede sempre, per eliminare man mano i team più lenti e giocarsi la pole in Q3, negli ultimi dieci minuti messi a disposizione.
La Q1 ha visto protagonista lo sfortunato Romain Gorsjean, che non ha nemmeno iniziato la sua qualifica a causa dell’esplosione del propulsore della sua Haas in uscita dai box. Da dimenticare anche la giornata di Ericsson, a muro in Q1, e scatterà quindi penultimo in griglia di partenza.
davanti a loro le due Williams, ancora in netta difficoltà con una monoposto per niente competitiva e due piloti scelti in base al budget di sponsor e non al talento in pista.
Delusissimi da queste qualifiche sono apparti anche i due uomini del team McLaren, con Vandoorne fermo al quindicesimo crono e Alonso al quattordicesimo. Lo spagnolo scatterà al via il suo trecentesimo Gp della carriera e avrebbe sicuramente preferito un altro piazzamento per poter lottare e andare a punti in Canada.
Un bel tredicesimo posto lo porta invece a casa il rookie Charles Leclerc, che con una Sauber-Alfa Romeo non proprio competitiva riesce sempre a dare il meglio di sé stesso, aprendo ancora di più le porte per un futuro roseo.
La Q3 però si apre però con la presenta di cinque scuderie complete: le due Renault e le due Force India a giocarsi i posti come primi degli “altri”, mentre Red Bull, Mercedes e Ferrari a giocarsi la pole.

Per la Renault troviamo un bel settimo posto di Hulkenberg e un nono di Sainz mentre per per la Force India Ocon partirà ottavo e Perez decimo.
Gli ultimi giri messi a disposizione in queste qualifiche sono stati il terreno di scontro di tutti gli uomini in lizza per la vittoria di questo Gp, a scamparla è stato Vettel con un tempo record, mentre alle sue spalle si è posizionato il pilota Mercedes Valtteri Bottas. Ancora una volta quest’anno, in un momento di difficoltà per la scuderia, il pilota finlandese si è rivelato più a sua agio a gestire la monoposto rispetto al campione del mondo in carica Lewis Hamilton, che scatterà quarto. A dividere la due Mercedes c’è Max Verstappen, che nonostante gli ottimi risultati delle prove libere non è riuscito ad andare oltre l’1’10″937.
Quinto invece Kimi Raikkonen, non in forma come il compagno di scuderia in Ferrari, che si è detto deluso dei suoi risultati in qualifica a causa in un errore in curva due che gli ha probabilmente fatto perdere la prima fila. Sesto, a chiudere la classifica dei top team, è il campione uscente di Monaco Daniel Ricciardo, molto meno sicuro del collega Verstappen in questo inizio weekend.
Sebastian ha realizzato, in questa perfetta giornata canadese, il record del circuito fermando il crono in 1’10”764, un tempo eccezionale che non può che far ben sperare per la partenza in gara. Lo stesso tedesco però ha definito il suo giro “non perfetto” sottolineando, da vero perfezionista della velocità, che sarebbe potuto andare anche un po’ più veloce.
Ai microfoni del post qualifica Vettel ha anche affermato che a Montreal, dove è molto facile sorpassare e dove i team hanno fatto scelte diverse in partenza, ognuno dei top six (tre per ogni scuderia competitiva quest’anno) potranno andare a vincere il Gran Premio.
Ci si aspettano davvero tanti colpi di scena per un Gp senza precedenti che, al settimo incontro diretto di questo folle mondiale, ancora non dà sicurezze su quale sia la monoposto dominante dell’anno.
Appuntamento quindi sostato alle 20.10 di domenica, per la diretta ed esclusiva Sky Sport, mentre in differita sarà possibile godersi lo spettacolo dalle 21.30 in poi.

RISULTATI QUALIFICHE GP CANADA 2018:
1. fila
Sebastian Vettel (Ferrari) – 1’10″764 – Q3
Valtteri Bottas (Mercedes) – 1’10″857 – Q3
2. fila
Max Verstappen (Red Bull-Renault) – 1’10″937 – Q3
Lewis Hamilton (Mercedes) – 1’10″996 – Q3
3. fila
Kimi Raikkonen (Ferrari) – 1’11″095 – Q3
Daniel Ricciardo (Red Bull-Renault) – 1’11″116 – Q3
4. fila
Nico Hulkenberg (Renault) – 1’11″973 – Q3
Esteban Ocon (Force India-Mercedes) – 1’12″084 – Q3
5. fila
Carlos Sainz (Renault) – 1’12″168 – Q3
Sergio Perez (Force India-Mercedes) – 1’12″671 – Q3
6. fila
Kevin Magnussen (Haas-Ferrari) – 1’12″606 – Q2
Brendon Hartley (Toro Rosso-Honda) – 1’12″635 – Q2
7. fila
Charles Leclerc (Sauber-Ferrari) – 1’12″661 – Q2
Fernando Alonso (McLaren-Renault) – 1’12″856 – Q2
8. fila
Stoffel Vandoorne (McLaren-Renault) – 1’12″865 – Q2
Pierre Gasly (Toro Rosso-Honda) – 1’13″047 – Q1
9. fila
Lance Stroll (Williams-Mercedes) – 1’13″590 – Q1
Sergey Sirotkin (Williams-Mercedes) – 1’12″643 – Q1
10. fila
Marcus Ericsson (Sauber-Ferrari) – 1’14″593 – Q1
Romain Grosjean (Haas-Ferrari) – senza tempo

ORARI DIRETTE E DIFFERITE GP CANADA 2018:

venerdì 8 giugno 2018
ORE 16 – Prima sessione di prove libere Formula 1 (FP2) – diretta Sky Sport
ORE 20– Seconda sessione di prove libere Formula 1 (FP2) – diretta Sky Sport

sabato 9 giugno 2018
ORE 17– Terza sessione di prove libere (FP3) – diretta Sky Sport
ORE 20 – Qualifiche Formula 1 – diretta Sky Sport
ORE 21.30 – Qualifiche Formula 1 – differita TV8

domenica 10 giugno 2018
ORE 20.10 – Gran Premio Canada Formula 1 – diretta Sky Sport
ORE 21.30 – Gran Premio Canada Formula 1 – differita TV8

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here