Verona – Rintracciati genitori del neonato abbandonato

0
127
Si tratta di una coppia originaria della Romania, in Italia da più di un anno. I due, che vivono una precaria situazione economica, stati individuati grazie alla segnalazione di una connazionale che ha appreso del ritrovamento del bambino tramite “Pomeriggio 5”

Sono stati identificati e rintracciati i genitori del neonato di quattro mesi abbandonato all’angolo di una strada a Verona, nel quartiere Golosine, mercoledì sera. Si tratta di una coppia originaria della Romania, 30 anni il padre, 34 anni la madre, in Italia da più di un anno. I due si trovano in una precaria situazione economica, in seguito alla quale avrebbero deciso di abbandonare il piccolo.

Il bimbo, primo figlio della coppia, è nato lo scorso luglio. Inizialmente i genitori avevano ricevuto aiuto da una conoscente. A trovare il piccolo in strada è stato un uomo pakistano che stava andando al lavoro e che ha poi allertato la polizia. Ora il neonato si trova in ospedale. Le sue condizioni di salute sono buone.

La segnalazione – I due sono stati individuati grazie alla segnalazione di una connazionale che li ospitava. Come riporta il Corriere del Veneto, la donna aveva infatti appreso del ritrovamento del bambino tramite “Pomeriggio 5” e, vedendo che il piccolo non era più in casa, ha pensato potesse essere lui. La coppia è stata denunciata per abbandono di minore alla procura di Verona, che già ieri aveva aperto un fascicolo sulla vicenda.

Fioccano le richieste di adozione – Intanto, sono molte le richieste di adozione che stanno pervenendo per il neonato, al quale è stato dato il nome di Zeno, patrono della città. “Sono importanti le buone notizie sulla salute del bambino ma è altrettanto commovente il grande cuore dei veronesi che, come tutti noi, scossi da questo episodio ci stanno scrivendo e telefonando disposti ad accogliere il piccolo”. Lo ha detto l’assessore ai Servizi sociali del Comune di Verona, Daniela Maellare.

“Questo episodio ha aggiunto l’assessore è abbastanza particolare perché non è frequente l’abbandono di un bimbo così grande. E’ vero che il piccolo ha solo quattro mesi, ma in genere l’abbandono avviene nei primi giorni di vita per motivi diversi ma quasi sempre legati a situazioni di forte disagio della madre”.

Commenti