Varsavia – In 80mila al Gay Pride della capitale polacca

0
485
gay pride varsavia

Il sindaco Trzaskowski: siamo ‘città tollerante e aperta’.

Oggi una città che ha stupito. Erano circa 80 mila persone che in un clima di festa hanno partecipato a Varsavia alla storica 19/ma edizione del Gay Pride, che per la prima volta si svolge sotto il patrocinio del Comune di Varsavia e con la partecipazione attiva del sindaco della capitale polacca, Rafal Trzaskowski.

Dice il sindaco ai giornali “Ho promesso nella campagna elettorale che Varsavia sarà una città tollerante e aperta e cosi è diventata” ha detto il primo cittadino eletto in ottobre.

    Trzaskowski, che in questa primavera ha firmato la carta dei diritti dei Lgbt (e ha cosi suscitato le critiche del partito conservatore al governo) ha sottolineato oggi che “non tutti devono seguire il Gay Pride ma tutti sono obbligati a rispettare i diritti delle minoranze”.

“In questo Paese ogni manifestazione, tranne la nostra marcia, inizia con la messa; voi state per cambiare la Polonia” ha detto ai presenti Szymon Niemiec già presidente dell’Associazione internazionale dei gay.   

Guarda tutte le foto del Gay Pride Varsavia 2019

Commenti