Varese, la “Piatti Freschi Italia” in fiamme

0
372

Fortunatamente non ci sono stati feriti nè intossicazioni in seguito all’incendio divampato venerdì 21 aprile nella nota azienda alimentare di Marnate (VA) che, da alcuni anni, era stata acquisita da Beretta e Fleury Michon. Tutti i dipendenti sono riusciti ad evacuare velocemente nella massima sicurezza e senza particolari danni. Ad eccezione di chiavi ed effetti personali in generale che, purtroppo, sono rimasti all’interno dell’edificio. Una volta spente le fiamme e messo in sicurezza il luogo, potranno probabilmente recuperarne gran parte.

Poche le testimonianze dei lavoratori presenti al momento del tragico evento. Molte, invece, le preoccupazioni per il proprio posto di lavoro, sia per chi in quella ditta ci ha trascorso trent’anni, sia per gli ultimi arruolati con contratti a tempo determinato. Stefano Maza, direttore generale di Piatti Freschi Italia, però, cerca di rassicurare il proprio personale dichiarando: “la nostra è un’azienda solida che saprà superare anche questa disgrazia. […] Nessuno perderà il posto di lavoro. Certamente servirà un po’ di cassa integrazione…”

Grazie al pronto intervento dei Vigili del Fuoco, Carabinieri e tutte le Forze dell’Ordine, l’edificio è stato transennato e messo in sicurezza con la speranza che quest’azienda con decenni di tradizione alle spalle possa velocemente rimettersi in sesto e riprendere la produzione a pieno regime.

 

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here