Vaprio d’Adda (Milano) – Uomo accoltella compagna e scappa con il figlio di 18 mesi: gravissima la donna

0
574

Un grave caso di violenza domestica si è verificato a Vaprio d’Adda, nel Milanese, dove un uomo di 29 anni al culmine di una lite ha ferito al collo con una coltellata la sua compagna, di 24 anni, poi è fuggito con il loro bambino di un anno e mezzo. La donna è in condizioni gravissime all’ospedale di Melzo.

Al culmine di una lite ha colpito la sua compagna con una coltellata al collo, quindi è scappato portando con sé il figlio di un anno e mezzo. Un dramma in famiglia si è consumato questa mattina a Vaprio d’Adda, comune dell’hinterland milanese al confine con la provincia di Bergamo. La donna è ora ricoverata all’ospedale di Melzo in condizioni molto gravi.

Colpisce al collo la compagna con una coltellata e fugge con il figlio di 18 mesi: dramma a Vaprio d’Adda

Secondo quanto confermato dai carabinieri, l’allarme è scattato attorno alle 8.3o di oggi, lunedì 28 dicembre, quando i militari della compagnai di Cassano d’Adda sono intervenuti nell’abitazione della coppia in via Madre Baraggia a Vaprio, insieme ai sanitari del 118. La donna vittima dell’aggressione, un’italiana di 24 anni, quando sono arrivati i soccorritori era riversa a terra con una profonda ferita al collo e aveva perso molto sangue. Medicata sul posto e stabilizzata, è stata caricata in ambulanza e quindi portata in codice rosso al pronto soccorso.

La donna è gravissima, l’aggressore rintracciato e fermato poco dopo dai carabinieri
I carabinieri intanto si sono messi sulle tracce dell’uomo, un italiano di 29 anni, che dopo aver colpito la convivente aveva preso il bimbo di un anno e mezzo ed era fuggito.
Rintracciato poco lontano dai militari, è stato fermato ed è ora in custodia. In salvo il bambino, che sta bene ed è ora al sicuro.

Resta da chiarire cosa abbia scatenato la violenza, se vi fossero episodi precedenti. E c’è apprensione per le condizioni della donna, che al momento del trasporto in ospedale risultava in pericolo di vita.