Van Damme, l’attore belga compie gli anni

0
215
scatto di Van Damme durante le riprese

Il 18 Ottobre del 1960 a Bruxelles, si assiste alla nascita di un bambino speciale, uno di quelli destinati a far grandi cose nella vita, come diventare un volto del cinema mondiale; quel pargoletto così fortunato, anche se il successo lo ha guadagnato, e non solo in modo figurato, ha il nome di Jean-Claude Van Damme. Ritenuto dal padre troppo mingherlino per altre attività, all’età di soli undici anni lo avvia alle arti marziali, dove cinque anni dopo raccoglierà già i frutti di ore di duro allenamento e una volta diventato maggiorenne si apre una palestra tutta sua, la <<California Fitness Centre>>. Una passione quella delle arti marziali, che continua a premiarlo ed emozionarlo.

Jean-Claude e il cinema

Nel 1981 ha un piccolo ruolo nella pellicola francese <<Rue Barbare>>; il film non passa alla storia, ma segna una tappa fondamentale nella vita dell’attore. Impara a capire che l’ambiente del cinema gli piace e che non è affatto timido alla telecamera. Decide così di buttarsi a capofitto in questa nuova avventura, senza mai trascurare però, i suoi allenamenti. Vende la palestra e con isoldi acquista un biglietto aereo per l’America, direzione Los Angeles. Una volta in suolo americano frequenta un corso per imparare la lingua e svolge qualsiasi lavoro, dal fattorino delle pizze al muratore, da autista di limousine a buttafuori in un club. Incontra il grande Chuck Norris, il quale gli offre una piccola parte in <<Rombo di tuoni>>, ma purtroppo si rivela un lavoro di poco conto.

Senza esclusioni di colpi 1988

scatto di Van Damme durante gli allenamenti

Il successo per Van Damme arriva con il film del 1988, dal titolo <<Senza esclusioni di colpi>>; il quale però subisce delle modifiche prima di essere portato nelle sale cinematografiche e poi al successo. Girato ad Hong Kong, ultimate le riprese si rivela un altro fallimento, che il produttore Newt Arnold, decide di rimandare l’uscita di due anni. Jean-Claude non si arrende e propone le modifiche finali, premendo sulla distribuzione della pellicola. Il film viene trasmesso prima in Malesia, Francia e America. Questa è ufficialmente la data che fa decollare la sua carriera d’attore. Seguono altri film, fino agli anni novanta dove l’attore subisce un rallentamento. Una particolarità del personaggio Van Dammeiano è il rispetto e buon senso, le scene di combattimento, per esempio non ha mai volute girarle in America per paura di essere citato in giudizio. Ha ispirato personaggi dei videogiochi, come <<Jhonny Cadge>> in Mortal Kombat. Ama la musica classica, soprattutto ama il compositore Beethoven.

Un nuovo progetto firmato Amazon

Jean-Claude non si ferma e non ha nessuna intenzione di deludere i propri fans, quella gente che si è appassionata alla sua storia, la stessa gente che lo ha seguito nei suoi lavori e la stessa gente, che grazie a questo personaggio hanno amato e amano il mondo delle arti marziali. Il 15 Dicembre 2019 sarà una data sicuramente da segnare, perchè in streaming andrà in onda una comedy firmata Amazon, dove Van Damme prende in giro se stesso. La serie racconta, che il lavoro di cinematografo che da anni svolge l’attore, in realtà sia tutto finto… una copertura per nascondere il suo vero lavoro, lo spionaggio.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here