Dopo 21 ore di isolamento, le prime auto di turisti in partenza da Breuil-Cervinia, in Valle d’Aosta, hanno potuto lasciare la località e percorrere la strada che porta a valle.

La viabilità era stata bloccata per il pericolo che alcune slavine potessero raggiunge la strada regionale. Si sono subito formate lunghe code sia per uscire che per raggiungere il paese del Gran Becca.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here