Vaccino Covid-19 per bambini: ecco le novità

0
190
Vaccino Covid-19 per bambini

Negli USA potrebbe essere approvato a breve il vaccino Pfizer Covid-19 per i bambini di età compresa dai 5 agli 11 anni. Scopriamo cosa c’è da sapere su questo vaccino. Anche Moderna ha annunciato che il vaccino per i bambini dai 6 agli 11 anni ha mostrato una robusta risposta immunitaria e un profilo di sicurezza favorevole.

Vaccini Covid-19 per bambini: quali sono le novità?

La Food and Drug Administration statunitense (FDA) sta valutando l’autorizzazione per il vaccino contro il Covid-19 per i bambini dai 5 agli 11 anni. Si tratta del vaccino Pfizer e BioNTech. Ma cosa sappiano fino ad ora di questo vaccino per i più piccoli? Il vaccino anti-Covid per i bambini è lo stesso vaccino utilizzato per gli adulti ma con un quantitativo all’interno della dose inferiore. Pfizer ha infatti chiesto l’autorizzazione per una dose di 10 microgrammi del vaccino, pari a un terzo della dose data alle persone di età pari o superiore a 12 anni. Il vaccino, come negli adulti, dovrà essere somministrato in due dosi a circa tre settimane di distanza. Il vaccino Pfizer ha indotto una elevata risposta immunitaria nei bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni durante la sperimentazione clinica. Pfizer ha affermato che il vaccino ha mostrato un’efficacia del 90,7% contro il Covid-19.

Quando sarà disponibile?

Negli USA i vaccini per i bambini dai 5 agli 11 anni saranno probabilmente disponibili all’inizio di novembre. La FDA prenderà in considerazione la raccomandazione di un comitato di consulenti esterni dopo che il panel si riunirà oggi. È poi probabile che autorizzi il vaccino entro pochi giorni. Il direttore del CDC prenderà la decisione finale dopo che un gruppo di consulenti esperti CDC si sarà riunito per discutere la somministrazione delle dosi il 2 e 3 novembre.

Il vaccino per i bambini è sicuro?

E ora la domanda che tutti si porranno: è sicuro il vaccino per i bambini? I dati sulla sicurezza di oltre 3.000 bambini che hanno ricevuto il vaccino nella sperimentazione clinica di 4.500 partecipanti di Pfizer sono stati generalmente paragonabili a quelli dei ragazzi di età compresa tra 16 e 25 anni. Gli effetti collaterali più comuni per i bambini sono febbre, mal di testa e brividi, che sono stati generalmente segnalati meno frequentemente e più lievi rispetto ai ragazzi di età compresa tra 12 e 15 anni.

Il vaccino Pfizer/BioNTech è stato collegato a rari casi di infiammazione cardiaca chiamata miocardite, specialmente nei giovani uomini. Tuttavia, Pfizer ha affermato che il tasso di miocardite nel gruppo di età dai 5 agli 11 anni è probabilmente inferiore a quello osservato nei vaccinati di età compresa tra 12 e 15 anni a causa in parte della dose più bassa.


Leggi anche: Vaccino Pfizer / BioNTech Covid-19: 6 domande chiave