Vaccinazione e LGBTQ+: utile la comunicazione mirata

In Florida la campagna di immunizzazione utilizza l'arte per infondere fiducia nel servizio sanitario

0
353

L’arte e l’esperienza creativa possono incentivare le persone a sottoporsi all’immunizzazione Covid. In Florida i talenti sono coinvolti nella realizzazione di stampe e immagini che sensibilizzano all’importanza dell’iniezione contro il virus. Una campagna che pone l’attenzione sul rapporto tra vaccinazione e LGBTQ+.


Cina aiuta Palestina nella vaccinazione della popolazione


Perché prendere in considerazione vaccinazione e LGBTQ+?

La comunità omosessuale è restia a sottoporsi a immunoterapia per motivi legati alla sfiducia nel sistema sanitario. Le ingiustizie sociali nei confronti di neri, nativi americani e LGBTQ+ hanno creato malcontento che non favorisce la ricezione delle disposizioni. Quindi, affidare a operatori che conoscono la situazione dei soggetti la persuasione dell’efficacia del vaccino è un’idea per favorire la profilassi. Il progetto può quindi partire dalla formazione di insegnanti, artisti, o leader di fede.

Il vaccino e situazione sanitaria

In Italia prosegue la campagna di immunizzazione che coinvolge i ragazzi tra i 12 e i 19 anni prima del rientro a scuola. In America il 30% degli adulti però non ha ancora ricevuto il vaccino. A livello globale le disposizioni sono di effettuare la profilassi al maggior numero di persone per tutelare la salute e la sicurezza comunitaria.

Arte e salute

Il “Center for arts in medicine” dell’Università della Florida ha elaborato un metodo basato sull’arte per migliorare il servizio sanitario. Pittori e disegnatori hanno realizzato progetti che comunicano positivamente le disposizioni relative alla salute pubblica. La sensibilizzazione al tema del vaccino può avvenire, come in America, coinvolgendo la cittadinanza e mostrando i benefici della profilassi. Infatti, il database “Vaccine confidence arts response repository” contiene le idee a cui hanno aderito alcuni talenti. L’iniziativa ha portato alla pubblicazione di guide con opere d’arte e stampe gratuite e scaricabili. Inoltre è in programmazione la serie animata “Community Immunity” che utilizza il linguaggio dell’Hip hop per parlare di salute.