Attività sportive, culturali e ricreative. Per chi cerca una vacanza all’insegna del divertimento e della scoperta, il Guardian ha stilato una lista di mete dalla Norvegia alla Sicilia per rendere le proprie giornate indimenticabili.

Escursionismo Norvegia – Partendo proprio dall’estremo nord, Inntravel propone una nuova vacanza a piedi di tre tappe autoguidate a Senja, un’isola chiamata Norvegia in miniatura, a nord delle Lofoten. Il viaggio inizia con due notti sull’isola più piccola di Sommarøy nei “Caraibi artici”, così chiamata per le sue spiagge bianche e il suo mare azzurro. La tappa successiva è il villaggio di pescatori di Mefjordvær, per le passeggiate lungo la costa e la salita di Segla, la cima a forma di vela dell’isola. Le ultime tre notti si svolgono in una baita di legno sull’acqua a Hamn i Senja, su una lingua di terra più a ovest, un luogo ideale per osservare l’aurora boreale o il sole di mezzanotte.

Avventura in famiglia in Montenegro – Tutta la famiglia può mettersi in forma con il tour attivo del Montenegro, che comprende escursioni, ciclismo, nuoto, rafting e kayak. L’alloggio è principalmente in semplici rifugi (con camere private) in uno scenario spettacolare, che comprende tre parchi nazionali, montagne, canyon, laghi e spiagge.

Nuoto a Formentera – Il nuotatore olimpico James Goddard è il capo allenatore del viaggio tecnico di SwimQuest a Formentera, la più piccola delle isole Baleari spagnole. La vacanza è progettata per i nuotatori di tutte le età che vogliono migliorare il loro stile e diventare più efficienti in acque libere. Ogni giorno include una sessione mattutina di tecnica e una nuotata pomeridiana, oltre a conferenze e analisi video. L’alloggio è a Es Pujols.

Ciclismo nei Balcani – Intrepid propone un tour in bicicletta da Dubrovnik in Croazia a Sarajevo in Bosnia-Erzegovina attraverso il Montenegro, adatto a qualsiasi ciclista con un ragionevole livello di forma fisica. La corsa più lunga è di circa 64 km, e le attrazioni includono il ciclismo su una sezione del Ciro Trail, un sentiero panoramico che segue un’antica ferrovia austro-ungarica; una dura salita allo spettacolare Monastero di Ostrong, scavato nella roccia in Montenegro; e una discesa a Mostar, con il suo ponte del 16° secolo. L’alloggio è in hotel semplici ma confortevoli.

Triathlon per principianti in Spagna – Il triathlon può essere scoraggiante, ma questo piccolo gruppo di otto giorni che si interrompe nella Spagna nord-orientale aiuterà i neofiti a prepararsi. C’è un massimo di quattro atleti per allenatore, e il prezzo include allenamento individuale in tutte e tre le discipline, oltre a analisi video, abilità ciclistiche e sessioni di manutenzione della bici e massaggi. L’hotel è una casa di campagna catalana convertita con piscina di 25 metri, palestra, sauna e vasca idromassaggio, a circa mezz’ora dalla graziosa città di Girona.

Surf e yoga in Portogallo – Soul&Surf, che gestisce una scuola di surf e yoga nello Sri Lanka e nel Kerala, nel sud dell’India, ha aperto ad aprile la sua prima base europea permanente: una fattoria sulle colline vicino a Lagos, nell’Algarve, la regione più meridionale del Portogallo continentale. La casa si trova a breve distanza dalla spiaggia, e una settimana di soggiorno tipico comprende cinque lezioni di surf di tre ore, una sessione di video e una lezione di teoria del surf, cinque lezioni di yoga vinyasa flow e due lezioni di yoga, oltre a sessioni di respirazione e meditazione.

Tennis in Grecia – La Rafa Nadal Academy ha aperto a Maiorca nel 2016, offrendo corsi a tempo pieno per giovani promettenti e pause fitness per adulti. Ora il primo Nadal Tennis Center sta aprendo presso il Sani Resort a Halkidiki, in Grecia. Le strutture sportive del resort includono allenamenti di calcio del Chelsea FC (solo per bambini), una scuola di sci nautico e vela e un centro immersioni. Il resort organizza anche escursioni in mountain bike e fat bike tour in spiaggia, lezioni di SUP gratuite, jogging guidati e passeggiate nella foresta e lezioni di fitness giornaliere. Ci sono cinque hotel sul sito e dozzine di bar e ristoranti.

Multi-attività in Croazia – Trascorri quattro notti nella campagna croata provando ogni giorno un’attività diversa, dal ciclismo al rafting. Situato nell’hotel Heart of Nature nel piccolo villaggio di Ribnik, vicino al confine con la Slovenia, c’è una piscina, una spiaggia fluviale, una buona pesca e anche escursioni. Incluso l’ingresso in un parco avventura locale con zipling, arrampicata su corda e ciclismo BMX.

Passeggiate a cavallo in Spagna – Seguite le vecchie mulattiere attraverso castagneti e foreste di conifere nelle montagne della Sierra Nevada in Andalusia, con vedute del Mediterraneo da un lato e le cime svettanti dall’altro, in una vacanza a cavallo con ‘In the Saddle’. Una delle tante opzioni in Spagna, la Sulayr Trails comprende tre notti nel grazioso villaggio di Bubión e una a Trevélez, il villaggio più alto del paese. Ci sono fino a sei ore di guida al giorno, con picnic nei pascoli e pasti serali in ristoranti o alberghi locali.

Multi-attività a Gozo, Malta – In questa nuova breve vacanza ricca di azione, gli ospiti potranno scegliere tra tre attività da mezza giornata: arrampicata e discesa in corda doppia, kayak di mare, ciclismo, escursioni, tour in Segway o immersioni con un supplemento. C’è molto tempo libero per esplorare i templi di Ġgantija di Gozo, la sua capitale Victoria, e ammirare il tramonto dalla spettacolare baia di Dwejra. Gli ospiti possono effettuare l’accesso alla Ta ‘Cenc Spa sulla costa sud, che offre più strutture per il fitness e il benessere e viste su Malta e Comino.

Kitesurfing in Sicilia – KiteWorldWide organizza vacanze di kitesurf in Spagna, Italia e Grecia, oltre a destinazioni a lungo raggio. La sua base in Italia è la riserva naturale dello ‘Stagnone’ vicino a Marsala in Sicilia, una grande laguna piatta e poco profonda che è il luogo perfetto per imparare. Il pacchetto per principianti comprende 12 ore di lezioni, noleggio attrezzatura e sistemazione nell’Hotel Santa Maria, che dispone di una piscina. C’è un pacchetto base più economico per coloro che non hanno bisogno di istruzioni e lezioni di perfezionamento per i kitesurf intermedi e avanzati. Tutti i pacchetti includono un kitepass per l’accesso alle aree di lancio e di atterraggio, docce, deposito e un barbecue settimanale.

Kayak di mare per principianti alle Highlands – I primi due giorni di questa breve vacanza si trascorrono in un lago riparato, praticando il kayak, prima che il gruppo si avventuri lungo la costa. Per un paio di giorni, i canoisti remano per sigillare colonie sui laghi di Shieldaig e Kishorn. La base è un ostello a Torridon, e include tutti i pasti con la cena dell’ultima sera al pub locale. La Wilderness Scotland organizza anche viaggi per kayak più esperti, come la nuova spedizione in campeggio per le Ebridi Esterne.

Paddleboarding in Irlanda del Nord – Gutsy Girls è una nuova società che organizza eventi giornalieri, ritiri di fine settimana e vacanze per donne che desiderano provare sport in modo divertente e non competitivo. Tra le sue specialità c’è il SUP, o paddleboarding. I principianti possono prendere una lezione su un canale di Londra; i paddleboarder più esperti possono arrivare fino ad esplorare i fiordi norvegesi. Colmare il divario è un fine settimana in Irlanda del Nord per tutti i livelli, compresi i neofiti. Le escursioni includono SUP tour dei fiumi Roe e Bann, e una lezione di surf SUP a Benone Strand. Gli ospiti soggiornano in due accoglienti cottage vicino al villaggio di Bellarena.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here