USA: i progressisti chiedono a Biden di revocare le sanzioni al Venezuela

0
412
USA: i progressisti chiedono a Biden di revocare le sanzioni al Venezuela

Negli USA alcuni democratici progressisti hanno chiesto al presidente Biden di revocare le sanzioni al Venezuela. Washington hanno imposto molteplici sanzioni contro il Venezuela. Molte sanzioni sono scattate a causa delle presunte violazioni dei diritti umani da parte del presidente venezuelano Nicolás Maduro.

USA: i progressisti chiedono di revocare le sanzioni al Venezuela?

Negli USA alcuni democratici riaccendono il dibattito sulle sanzioni al Venezuela. Un gruppo di 18 democratici progressisti della Camera ha inviato una lettera al presidente esortandolo a revocare tutte le sanzioni contro il Venezuela. Secondo loro, l’aggravarsi della situazione umanitaria in Venezuela è motivo valido per eliminare le sanzioni. Nella lettera si legge che “è chiaro che ampie sanzioni non sono riuscite a raggiungere il loro obiettivo. Alla luce di ciò e dei terribili costi umani sostenuti, vi esortiamo a revocare tutte le sanzioni finanziarie e settoriali statunitensi che esacerbano la situazione umanitaria, senza ostacolare o ritardare l’azione urgente necessaria per far uscire l’economia statunitense dai combustibili fossili. La sofferenza del popolo venezuelano è una tragedia. Sebbene questa tragedia sia il risultato di vari fattori, numerosi studi hanno dimostrato che le sanzioni statunitensi sono state una delle cause principali”.


Leggi anche: Funzionari statunitensi si recano in Venezuela