USA: Camera verso l’approvazione della legalizzazione della marijuana

0
339
USA: Camera verso l’approvazione della legalizzazione della marijuana

La Camera USA verso l’approvazione del disegno di legge che renderebbe legale la marijuana a livello federale. Il voto alla Camera è previsto per oggi. Tuttavia, non è ancora chiaro quanti repubblicani voteranno a favore della legge.

Camera USA verso l’approvazione della legalizzazione della marijuana?

La Camera USA dovrebbe approvare una legge per legalizzare la marijuana a livello nazionale. I fautori del disegno di legge sostengono che la legalizzazione della marijuana a livello federale riflette semplicemente le politiche già esistenti nella maggior parte degli Stati.  La marijuana in America è infatti legale in oltre trenta Stati. Inoltre, sostengono che la stragrande maggioranza degli americani è favorevole alla legalizzazione. Un sondaggio Pew Research mostra che il 91% degli americani sostiene la legalizzazione della marijuana almeno per scopi medici.

Ma cosa prevede il disegno di legge? Il disegno di legge, intitolato Marijuana Opportunity Reinvestment and Expungement Act (MORE), eliminerebbe le sanzioni penali associate alla droga e stabilirebbe un processo per cancellare le precedenti condanne dai precedenti penali delle persone. Imporrebbe inoltre una tassa federale sulla vendita di marijuana per finanziare programmi intesi ad aiutare le comunità colpite negativamente dalle cosiddette politiche di “guerra alla droga” a partire dagli anni ’70.

La proposta di alcuni repubblicani

Il voto alla Camera è previsto per oggi. Tuttavia, non è ancora chiaro quanti repubblicani saranno disposti a votare a favore della legge. La rappresentante repubblicana Nancy Mace ha presentato un disegno di legge.  La proposta di Mace fisserebbe un limite di età di 21 anni per l’uso di cannabis. Imporrebbe anche una tassa più piccola sulle vendite di marijuana, 3%, rispetto al disegno di legge che i Democratici stanno portando alla Camera e stabilirà una moratoria di 10 anni su qualsiasi aumento delle tasse. Il disegno di legge democratico stabilirebbe prima una tassa del 5% che aumenterebbe gradualmente all’8% in cinque anni. 


Leggi anche: USA: repubblicani presentano legislazione per depenalizzare marijuana