USA Breaking news del 4 luglio 2020

0
204
9 agosto
USA Breaking news (periodicodaily)

Nuove notizie dagli USA. Trump festeggia il 4 luglio mentre il coronavirus dilaga negli Stati Uniti.

Le ultime notizie dagli USA

Contagi Covid-19 in aumento, mentre Trump pensa al 4 luglio

Ancora oggi abbiamo un record di contagi negli USA. Nelle ultime 24 ore le autorità sanitarie hanno registrato oltre 57 mila casi.

E’ il terzo giorno che si registrano dei record di casi.

I morti sono quasi 130 mila.

Inoltre, più di 1400 operatori sanitari in Georgia hanno chiesto al Governatore di aumentare le restrizioni sul coronavirus.

Nonostante ciò, il presidente Trump si è recato al Monte Rushmore, in South Dakota, per la celebrazione dell’Indipendenza americana.

I partecipanti all’evento nei pressi del Monte, dove Trump ha tenuto un discorso, erano 7500. Nessuno, neppure il Presidente, ha indossato la mascherina o rispettato il distanziamento.

Nel suo discorso Trump ha attaccato i democratici e i manifestanti che vogliono “cancellare la storia degli Stati Uniti, smantellare il Monte Rushmore e dividere il Paese”.

Tuttavia Trump non ha mai menzionato l’emergenza Covid, evitando di premurarsi per le scarse misure di sicurezza all’evento.


4 luglio – Indipendence Day


Intanto si apprende che la fidanzata di Donald Jr., primogenito del Presidente, nonché il direttore ufficiale della campagna di Trump, è risultata positiva al coronavirus.

Obama: indossate la mascherina e ascoltate gli esperti

L’ex presidente Barack Obama ha intimato la popolazione a indossare la mascherina, senza ascoltare “chi vuole dividerci”.

Obama ha inoltre suggerito di ascoltare gli esperti e lavarsi spesso le mani.

Altre sparatorie negli USA

Si è verificata una sparatoria presso un centro commerciale a Hoover, Alabama.

Secondo quanto appreso dalle TV locali, ci sono almeno quattro feriti.

Pare che l’assalitore sia sotto custodia della polizia. Le cause della sparatoria sono ancora da chiarire.

Fra i quattro feriti, un bambino di 8 anni è rimasto ucciso; il suo nome è Royta Giles junior.

Licenziati 3 agenti in Colorado

L‘Aurora Police Department in Colorado ha licenziato tre agenti che hanno inscenato l’omicidio di un afroamericano.

E’ apparsa una foto dove gli agenti deridono l’uccisione dell’afroamericano Elijah McClain.

I tre agenti hanno immortalato una scena dove inscenano una stratta al collo, come quella che ha ucciso Geroge Floyd e lo stesso McClain.

Commenti