USA Breaking news del 25 ottobre 2020

Ecco le ultime notizie dagli Stati Uniti del 25 ottobre 2020

0
181
27 novembre
USA Breaking news (periodicodaily)

Oggi, 25 ottobre, ci giungono nuove notizie dagli USA.

Last news del 25 ottobre

Fauci: imporre mascherine in tutto il Paese

Il virologo Anthony Fauci ha affermato che gli USA dovrebbero imporre l’uso della mascherina durante questa ondata di coronavirus.

In un’intervista per la CNN, è stato chiesto a Fauci se la proposta del candidato democratico Joe Biden di obbligare a tutti la mascherina sia un’idea utile. Il virologo ha risposto che sarebbe una “grande idea” quella di far indossare le mascherine a tutti.

Fauci ha detto: “Penso che sia una grande idea che tutti indossino adeguatamente una mascherina. Se le persone non vogliono indossarla, forse il governo dovrebbe imporlo”.

Trump vota in Florida

Il presidente Trump ha votato anticipatamente e di persone a West Palm Beach, Florida, vicino alla sua residenza di Mar-a-Lago.

Parlando con i giornalisti, Trump ha nuovamente attaccato il voto per posta. Il Presidente ha detto: “Tutto è stato perfetto, molto rigoroso, in base alle regole. Quando spedite la vostra scheda, potrebbe non essere altrettanto sicuro”.

Trump è poi ripartito per un tour de force di campagna elettorale.

Obama: Trump ha completamente fallito nella gestione del covid

L’ex presidente Barack Obama ha accusato il presidente Donald Trump di avere completamente fallito nella gestione della pandemia da coronavirus.

Obama ha affermato: “Otto mesi dopo l’inizio della pandemia, i nuovi casi registrano ancora nuovi record. I prossimi dieci giorni conteranno per i prossimi decenni. Dobbiamo andare a votare perché questo sono le elezioni più importanti della nostra vita”.  

Durante la manifestazione a Miami, Obama ha anche detto che una vittoria per Joe Biden significherebbe che gli USA avrebbero un Presidente normale. Ha criticato Trump per avere fatto di tutto per inultare qualcuno che pensa non sia abbastanza gentile con lui. Obama ha infatti detto: “Non avremo un presidente che minaccia di sbattere in prigione la gente solo per averlo criticato”.

25 ottobre: Chief of Staff di Pence positivo al covid

Mark Short, il Chief of Staff del vicepresidente Mike Pence, è risultato positivo al Covid-19.

A riferirlo è l’ufficio di Pence, che precisa anche che il vicepresidente, nonostante sia considerato un contatto vicino a Short, continuerà a mantenere il suo programma rispettando le linee guida del CDC per il personale essenziale.

Brad Pitt fa annuncio a favore di Joe Biden

L’attore Brad Pitt ha pubblicato un nuovo annuncio a favore del candidato democratico Joe Biden, definendo l’ex vicepresidente “un candidato che lavorerà tanto per le persone che hanno votato per lui quanto per quelle che non l’hanno fatto”.

Pitt, nell’annuncio di un minuto intitolato “Make Life Better”, ha detto: “L’America è un posto per tutti, quelli che hanno scelto questo Paese, quelli che hanno combattuto per esso, per i repubblicani, per i democratici, tutti alla ricerca della stessa cosa: qualcuno che capisca le loro speranze, i loro sogni e il loro dolore”.

Nell’annuncio poi dice: “Ascoltare, riunire le persone, alzarsi ogni giorno a lavorare per migliorare la vita di tutte le famiglie, guardarti degli occhi, trattati con rispetto e dirti la verità. Lavorare tanto per le persone che lo hanno votato quanto per quelle che non lo hanno fatto. Essere un Presidente per tutti gli americani. Questo è Joe Biden”.

Altre notizie del 25 ottobre

Trump vola in North Carolina, Ohio e Wisconsin

Il presidente Trump ha fatto un tour de force di campagna elettorale, recandosi in North Carolina, Ohio e Wisconsin.

Durante i discorsi tenuti in queste manifestazioni, Trump ha attaccato il rivale Joe Biden sulla previdenza sociale, il coronavirus, l’economia e le forze dell’ordine.

Il Presidente ha riunito migliaia di persone, nonostante questi tre Stati stiano vedendo un picco elevato di casi di coronavirus.

Adolescente accusato di aver pianificato attacco contro una chiesa della comunità afroamericana

Una ragazza di 17 anni è stata accusata di aver pianificato un attacco contro una chiesa prevalentemente afroamericana, ed è stata condannata a quattro anni in un istituto minorile.

L’adolescente, bianca, era stata arrestata e incriminata l’anno scorso, dopo che le forze dell’ordine avevano scoperto il suo piano di attaccare i parrocchiani della chiesa episcopale metodista africana di Bethel a Gainesville, Georgia, con dei coltelli.

La condanna dell’adolescente include anche dieci anni di libertà vigilata, nonché una consulenza ordinata dal tribunale e una lettera di scuse alla chiesa.

New York Times: Trump ha gonfiato le sue donazioni benefiche

Il New York Times ha pubblicato un nuovo reportage sulle dichiarazioni fiscali del presidente Trump. Questa volta l’inchiesta riguarda le donazioni benefiche del tycoon.

Secondo il quotidiano, Trump avrebbe versato molto di meno rispetto a quanto lui afferma. Il Presidente afferma di aver donato almeno 130 milioni di dollari dal 2005.

Tuttavia, secondo il Times, Trump non avrebbe quasi mai messo mano sul suo portafoglio. Infatti, gran parte delle sue offerte, ben 119,3 milioni di dollari, deriverebbero da accordi per non sviluppare terreni. Questo accordo sarebbe il Conservation Easement, una manovra legale diffusa tra i ricchi americani che consente ai proprietari di terreni di mantenerne l’uso proteggendoli dallo sfruttamento, ma ricevendo una deduzione fiscale pari al loro valore.

Il rapporto del New York Times sostiene che il Presidente abbia donato molto meno dei 102 milioni di dollari che aveva detto di aver donato durante la sua campagna elettorale.

La portavoce della Trump Organization, Amanda Miller, risponde al Times dicendo: “Il presidente Trump dà soldi privatamente. È impossibile conoscere quanto abbia donato negli anni”.


Leggi anche: Commento di Trump sul Nilo fa arrabbiare l’Etiopia

Commenti