USA Breaking news del 22 novembre 2020

Ecco le ultime notizie dagli Stati Uniti del 22 novembre 2020

0
157
23 novembre
USA Breaking news (periodicodaily)

Oggi, 22 novembre, ci giungono nuove notizie dagli USA.

Last news del 22 novembre

Harris nessun aumento tasse per chi guadagna meno di 400 mila dollari

La vicepresidente eletta Kamala Harris ha dichiarato: “Negli USA, con la vittoria alle presidenziali del candidato democratico Joe Biden, non ci saranno aumenti di tasse per chi guadagna meno di 400 mila dollari all’anno”.

Ha aggiunto: “Sia chiaro se guadagni meno di 400 mila dollari l’anno, non pagherai un centesimo in più di tasse sotto un’amministrazione Biden-Harris”.

Pompeo incontra a Doha negoziatori talebani

Il Segretario di Stato Mike Pompeo ha incontrato a Doha il mullah Abdul Ghani Baradar, capo dell’ufficio politico dei talebani e Shaykh Mawlawi Abgdulhkeem, responsabile del team del movimento che negozia con il governo afgano.

Pompeo ha elogiato entrambi le parti per aver continuato a negoziare e per i progressi compiuti.  

Trump: “Da USA azione forte contro il covid”

Donald Trump, parlando al G20, ha dichiarato: “Gli Stati Uniti hanno dispiegato ogni risorsa a loro disposizione per rispondere alla crisi e hanno portato avanti azioni aggressive per proteggere i più deboli e confrontare vaccini e terapie per il Covid-19 a velocità record”.

Via libera a cocktail di anticorpi di Regeneron

Le autorità americane hanno concesso l’autorizzazione di emergenza al cocktail di anticorpi di Regeneron per il Covid-19.

Tale trattamento era stato somministrato al presidente Trump, ed è il secondo di questo tipo ad essere approvato dalla Food and Drug Administration. Infatti, il 9 novembre aveva autorizzato un farmaco simile della Ely Lilly.

Altre notizie del 22 novembre

Ipotesi nativo americano agli Interni

Più di 150 tribù, rappresentanti democratici e attivisti liberal, hanno chiesto a Biden di affidare la guida del Ministero dell’Interno a un nativo americano.

Se il presidente eletto dovesse accettare, diventerebbe la nomina più simbolica della Storia degli USA.

Un discendente dei Navajo o Hopi avrebbe per la prima volta in 500 anni il controllo in tutto il Paese. Dai parchi agli impianti petroliferi, includendo il benessere di quasi due milioni di nativi americani sparsi tra le oltre 500 tribù riconosciute a livello federale.

Trump vuole un nuovo riconteggio in Georgia

La campagna del presidente Trump ha dichiarato di avere presentato un’altra petizione per un nuovo riconteggio dei voti in Georgia. Questa mossa arriva il giorno dopo che i funzionari hanno certificato i risultati delle elezioni dopo avere effettuato un riconteggio manuale.

Il team legale della campagna di Trump ha dichiarato: “Il nostro obiettivo è garantire che ogni aspetto della legge dello Stato della Georgia e della Costituzione degli USA sia seguita in modo che ogni voto legale venga conteggiato. Il presidente Trump e la sua campagna continuano a insistere su un riconteggio onesto in Georgia”.


Giudice rigetta causa di Trump su voto in Pennsylvania


USA 2020: Putin, “Mi congratulerò con nuovo presidente quando si risolveranno i problemi”

Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato: “La Russia è pronta a lavorare con il presidente in cui il popolo americano ha riposto la sua fiducia. Ma, per ora, non ci congratuliamo con nessuno per la vittoria elettorale. Aspettiamo che si risolvano i problemi politici interni”.

Ha poi aggiunto: “Rispettiamo entrambi, Donald Trump e Joe Biden”.

Biden ha vinto anche grazie ai giovani

Più della metà di tutti gli elettori che hanno votato alle elezioni USA di quest’anno hanno un’età inferiore ai trent’anni. Questo livello di coinvolgimento senza precedenti ha probabilmente aiutato il candidato democratico Joe Biden a vincere negli Stati critici.

I sondaggi rivelano che il 60% degli elettori giovani ha sostenuto Biden.

Commenti