USA Breaking news del 16 settembre 2020

Ecco le ultime notizie dagli Stati Uniti del 16 settembre 2020

0
109
28 settembre
USA Breaking news (periodicodaily)

Oggi, 16 settembre, ci giungono nuove notizie dagli USA.

Last news del 16 settembre

Trump afferma di aver letto il libro di Woodward molto rapidamente

Il presidente Trump ha affermato di aver letto il libro “Rage” di Bob Woodward “molto rapidamente”. Lo ha etichettato come “molto noioso, con poca sostanza”.

Trump ha detto tutto ciò in un’intervista per Fox and Friends, nella quale ha anche continuato a respingere le affermazioni del libro secondo le quali lui avrebbe deliberatamente minimizzato la minaccia del virus.

Il Presidente ha affermato: “L’ho letto ieri sera. L’ho letto molto velocemente, ed è stato molto noioso. non c’era molto in quel libro”.

L’intervistatore gli ha quindi chiesto se il libro è accurato. Trump ha ribadito la sua difesa di non voler creare il panico per la pandemia. Ha detto: “Non voglio creare panico. ça gente dice che sarei dovuto andare fuori, saltare su e giù e dire ‘Morirai, morirai’. No, questo non voglio farlo”.

Attivista conservatrice che sostiene le teorie del complotto vince le primarie GOP in Delaware

Lauren Witzke, un’attivista conservatrice che sostiene una serie di teorie di complotto di estrema destra, ha vinto le primarie GOP del Senato in Delaware. A novembre dovrà affrontare il senatore democratico Chris Coons.

La Witzke ha sconfitto l’avvocato James DeMartino sostenuto dall’establishment repubblicano. Si è presentata come una fedele conservatrice e fedele sostenitrice di Trump, e ha utilizzato lo slogan “Senza scusarsi, America First”.

La donna twitta in continuazione gli slogan di QAnon, e ha anche indossato delle magliette di questa teoria di complotto.

Non è la prima volta che una sostenitrice di QAnon vince le primarie al Congresso per il partito repubblicano. I GOP moderati sono imbarazzati e disgustati da tutto ciò.

16 settembre: i funzionari dell’Oklahoma avevano vietato il comizio di Trump a Tulsa

Secondo dei documenti interni, i funzionari sanitari dell’Oklahoma si erano opposti al comizio al coperto di Trump a Tulsa, avvenuto a giugno.

Nel documento si vede che decine di email nei giorni precedenti al raduno sottolineavano la preoccupazione dei sanitari che la manifestazione potesse portare picchi significativi di casi covid e morti.

L’epidemiologo del Dipartimento della Salute di Oklahoma, Aaron Wendelboe, aveva dichiarato: “Sono preoccupato che il raduno al coperto a Tulsa di 19 mila persone porterà morte in Oklahoma”.

La campagna di Trump non diede ascolto a questi suggerimenti e fece comunque il raduno. Vi fu infatti un picco di casi e morti.

L’attore Paul Rudd gira un video per la campagna “Mask Up, America”

L’attore 51enne Paul Rudd ha filmato un annuncio pubblicitario per volere del governatore di New York Andrew Cuomo come parte della campagna “Mask Up, America”.

Nel video, Rudd indossa una felpa con cappuccio, un berretto di New York e cuffie. porta in mano un skateboard, e parla la lingua delle nuove generazioni. Nell’annuncio invita i giovani ad indossare le mascherine.

L’attore dice: “Stavo parlando con l’iphone con il mio amico il governatore Cuomo. Abbiamo parlato di come noi millenial dobbiamo indossare le mascherine, perché, a quanto pare, molti covid vengono trasmessi da noi”.

Il governatore ha ringraziato Rudd per averlo aiutato a diffondere un messaggio importante e ha dichiarato: “Questa nazione sta ancora combattendo con la pandemia di Covid-19. E i giovani non ne sono immuni. Dobbiamo fare tutti la nostra parte e indossare la mascherina”.

Altre notizie del 16 settembre

La rivista Scientific American sostiene Joe Biden a USA 2020

Nel giorno del 175° anniversario della sua fondazione, la rivista Scientific American ha annunciato di appoggiare l’ex vicepresidente Joe Biden come candidato alla Casa Bianca. Critica Trump per aver deriso la scienza.

I redattori della rivista hanno dichiarato: “Le prove e la scienza mostrano che Donald Trump ha gravemente danneggiato gli USA e la sua gente, perché rifiuta le prove e la scienza. L’esempio più devastante è la sua risposta disonesta e inetta alla pandemia Covid-19 che a metà di settembre è costata la vita a più di 100 mila americani”.

Hanno poi continuato asserendo: “Il Presidente ha anche attaccato la protezione ambientale, le cure mediche e i ricercatori e le agenzie scientifiche che aiutano questo Paese a prepararsi per le più grandi sfide”.

Scientific American dichiara di sostenere Biden perché “il rifiuto delle prove e delle misure di salute pubblica da parte di Trump è stato catastrofico. E bugie del Presidente hanno incoraggiato le persone a impegnarsi in comportamenti rischiosi, diffondendo ulteriormente il virus”.

La rivista ha concluso: “Joe Biden è la persona giusta, perché ascolta la scienza”.


Redattore della rivista Science critica Trump per aver mentito sul virus


I dazi di Trump hanno violato le regole del commercio globale

L’Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC) ha dichiarato che le tariffe del presidente Trump sulle merci cinesi violano le regole sul commercio internazionale.

L’OMC ha rilevato che le tariffe violano diverse regole, inclusa quella secondo cui i Paesi devono pagare aliquote tariffarie uguali a tutti i partner commerciali.

Tuttavia, la decisione dell’OMC avrà uno scarso effetto pratico, perché il comitato d’appello del gruppo è composto da pochi membri per operare dopo che gli USA hanno bloccato le nomine necessarie.

Il Dipartimento di Giustizia apre un’indagine penale sul libro di Bolton

Il Dipartimento di Giustizia ha inviato un’indagine penale sul libro dell’ex consigliere per la sicurezza nazionale di Trump John Bolton. Secondo il DOJ, Bolton avrebbe divulgato illegalmente informazioni riservate.

Secondo il New York Times, il DOJ avrebbe convocato un Grand Jury che ha emesso un mandato di comparizione per la casa editrice Simon&Schuster.

L’amministrazione Trump aveva già cercato di ostacolare la pubblicazione del libro, tuttavia un giudice l’aveva concessa.

Commenti