USA Breaking news del 15 settembre 2020

Ecco le ultime notizie dagli Stati Unti del 15 settembre 2020

0
159
24 settembre
USA Breaking news (periodicodaily)

Oggi, 15 settembre, ci giungono nuove notizie dagli USA.

Last news del 15 settembre

Tempesta Sally diventa uragano nel Golfo del Messico

La tempesta tropicale Sally è diventata un uragano di categoria 2 nel Golfo del Messico. Le raffiche di vento sfiorano infatti i 127 km/h.

Sally si sta avvicinando a New Orleans, città già devastata dall’uragano Katrina nel 2005. Mississipi e Alabama sono invece in allerta.

Il National Hurricane Center ha avvertito: “E’ probabile che produca mareggiate pericolose e inondazioni improvvise lungo la costa settentrionale del Golfo”.

Biden: Trump piromane del clima

Il candidato democratico Joe Biden ha asserito che l’America “sarà in fiamme se il piromane del clima Donald Trump verrà rieletto”.

Biden ha attaccato il Presidente perché nega e deride la scienza sulla pandemia e sul clima.

Trump però afferma l’opposto e sostiene che le temperature non aumenteranno. In una riunione a Sacramento ha infatti detto: “Comincerà a diventare più freddo, dovete solo osservare”.

Wade Crowfoot, capo della California Natural Resources Agency, ha detto in modo sarcastico: “Vorrei che la scienza concordasse con lei”.

ByteDance rifiuta di vendere TikTok a Oracle

ByteDance ha deciso di non cedere gli asset americani di TikTok a Oracle. La CGTN, network cinese in lingua inglese, cita fonti anonime per smentire la ricostruzione del Wall Street Journal.

Secondo il Wall Street Journal Oracle sarebbe pronta ad acquisiare TokTok e farne un partner tecnologico. La CTGN esclude invece anche Oracle dalla vendita.

Intanto si avvicina il termine del presidente Trump dato a TikTok per liberarsi degli asset USA. Se non si dovesse trovare un accordo, TikTok chiuderebbe negli USA.

Scagionato dalle accuse grazie al DNA dopo 37 anni di carcere

Robert DuBoise, 55 anni, è stato scagionato il mese scorso grazie a delle prove del DNA che hanno dimostrato la sua innocenza. L’uomo era in carcere da 37 anni per stupro e omicidio, avvenuto nel 1983.

DuBoise era in carcere con la condanne dell’omicidio della 19enne Barbara Grams, aggredita e uccisa mentre era al ritorno dal lavoro dal centro commerciale di Tampa, Florida.

Quasi 550 mila bambini contagiati dal covid

L’American Academy of Pediatrics e la Children Hospital Association riportano che i bambini contagiati dal covid negli USA dall’inizio della pandemia sono quasi 550 mila. Per gli esperti i bambini rappresenterebbero circa il 10% dei casi accertati nel paese.

I dati sui minori sono però probabilmente sottostimati, in quanto il conteggio si basa su dati raccolti in modo incoerente.

Altre notizie del 15 settembre

Trump: se Iran ci attacca, contrattacco di mille volte maggiore

Dopo che si è appresa la notizia di un presunto piano di Teheran per assassinare l’ambasciatrice USA in Sudafrica, il presidente Trump ha promesso una risposta di Washington mille volte maggiore.

Ha infatti detto: “Se l’Iran ci attacca, ci sarà un attacco all’Iran di dimensioni mille volte più forti”.

La parata del giorno del Ringraziamento di Macy sarà virtuale

La parata del giorno del Ringraziamento del Macy quest’anno sarà reinventata a causa della pandemia da covid. Gli organizzatori hanno scelto di rendere virtuale l’evento di avvio delle festività natalizie.

Il sindaco di NYC, Bill de Blasio, ha dichiarato: “Non sarà la stessa parata a cui siamo abituati. Sarà un evento di diverso tipo. Stiamo reinventando l’evento per questo momento della Storia. E potrete godervi lo spirito della gioia di quel giorno in televisione e online”.

De Blasio ha inoltre aggiunto: “L’evento non sarà una parata dal vivo, ma sarà qualcosa che ci ricorderà quel calore e quella sensazione fantastica del giorno del Ringraziamento”.

Trump: gli USA avranno il vaccino tra qualche settimana

Il presidente Donald Trump, in un’intervista a Fox News, ha affermato che gli USA avranno il vaccino contro il covid tra qualche settimana.

Tuttavia, molti analisti fanno notare che il Presidente aveva già dato questo annuncio qualche settimana fa. Infatti, secondo questi analisti, ciò potrebbe essere solo una mossa in vista del voto di novembre.

Anche la maggior parte degli esperti e degli scienziati contraddice Trump, sostenendo sia difficile che il vaccino possa essere pronto in poche settimane.


“Non avrei potuto fare di più” – l’ultima telefonata di Trump…

Commenti