USA Breaking news del 11 ottobre 2020

Ecco le ultime notizie dagli Stati Uniti dell'11 ottobre 2020

0
172
27 novembre
USA Breaking news (periodicodaily)

Oggi, 11 ottobre, ci giungono nuove notizie dagli USA.

Last news del 11 ottobre

Cindy McCain al fianco di Joe Biden

Cindy McCain, moglie del defunto senatore repubblicano John McCain, ha pubblicato un annuncio pubblicitario a sostegno del candidato democratico Joe Biden.

Nel video, la McCain descrive Biden come “un Presidente che onorerà i nostri eroi caduti”. Inoltre nel video, che dura 60 secondi ed è intitolato “Like John did”, la donna descrive l’amicizia di Biden con il suo defunto marito negli anni in cui hanno prestato servizio al Senato insieme. Afferma: “Un’amicizia che non si vede troppo spesso”.

Poi aggiunge: “Litigavano come dei matti, ma poi andavano a pranzo insieme. Mettevano sempre l’amicizia e il loro Paese sempre al primo posto”.

Direttore USPS di nuovo sotto accusa

Il direttore delle poste statunitensi Louis DeJoy è di nuovo finito nell’occhio del ciclone.

Nei mesi scorsi, dopo che il presidente Trump gli aveva dato l’incarico di dirigere le poste, DeJoy era stato criticato per i cambiamenti apportati al servizio postale, che avrebbero inciso sul voto per corrispondenza.

Ora, nuovi documenti mostrano che DeJoy avrebbe donato più di 685 mila dollari al comitato che ha lavorato per organizzare la Convention nazionale repubblicana.

Il rapporto stretto tra DeJoy e il presidente Trump, insieme alle continue false affermazioni del Presidente, secondo cui il voto per corrispondenza sarebbe pieno di frodi, ha suscitato accuse per cui l’amministrazione starebbe usando il sistema di posta per influenzare le elezioni.

Trump non è più contagioso

Il medico della Casa Bianca, Sean Conley, ha dichiarato che Donald Trump non è più considerato a rischio di trasmissione del virus ad altri.  Ha affermato: “A dieci dalla comparsa dei sintomi, senza febbre da oltre 24 ore e con tutti i sintomi migliorati, i test ottenuti rivelano che non ci sono più prove di un virus che si sta attivamente riproducendo”.

Ha anche aggiunto: “I test hanno dimostrato una diminuzione della carica virale”.


Trump tiene primo comizio dopo diagnosi di Covid-19


Repubblicani al Senato contro il piano stimoli per il covid

I repubblicani del Senato hanno respinto la proposta di Trump per gli aiuti durante la pandemia da Covid-19.

Il presidente Trump ha proposto 1,8 trilioni di dollari, mentre il Segretario al Tesoro Steven Mnuchin avrebbe dovuto discuterne con la speaker della Camera Nancy Pelosi.

Secondo i repubblicani al Senato, vi sono forti preoccupazioni riguardo questa cifra.

Biden in vantaggio in Nebraska

Il candidato presidenziale democratico Joe Biden potrebbe conquistare lo Stato rosso del Nebraska a novembre.

Un sondaggio condotto per il Congressional Progressive Caucus, pubblicato questa settimana, mostra che Biden è sostenuto dal 53% degli elettori, mentre Trump dal 42%.

Un altro sondaggio del New York Times/Siena College mostra che il 48% sostiene Biden, mentre il 41% il presidente Trump.

Altre notizie del 11 ottobre

In Alaska focolaio covid a causa di una partita di hockey

Ad Anchorage, Alaska, è scoppiato un focolaio di coronavirus a causa di un torneo di hockey.

La Anchorage Hockey Association ha dichiarato: “Abbiamo identificato le squadre che avevano casi positivi e contattato le persone che hanno avuto contatti con esse. Tutte le squadre che hanno partecipato al torneo sono state messe in quarantena e consigliate di sottoporsi al test per il virus”.

Il torneo incriminante si è tenuto all’inizio di ottobre per tre giorni, e ha ospitato più di 300 giocatori, allenatori e spettatori.

La comunità armena degli USA contro il silenzio di Trump

Il silenzio del presidente Trump sul conflitto che prosegue da settimane nel Nagorno-Karabakh sconvolge la comunità armena negli USA, che esprime indignazione per la mancanza di azione da parte dell’amministrazione.

La comunità armena americana, che conta circa 1 milione e mezzo di cittadini, ha chiesto al Presidente e al Congresso di condannare l’Azerbaigian per l’inizio dei combattimenti il mese scorso nel territorio conteso del Nagorno-Karabakh, che considerano parte della loro patria.

Migliaia di armeno-americani si sono riuniti davanti alla Casa Bianca per manifestare contro la mancanza di azione del Presidente.

Arsen Kharatyan, uno dei dimostranti armeni, ha detto: “Non basta un solo tweet di Trump che chiede la pace. Bisogna passare d’urgenza all’azione per far collaborare e due parti”.

Inoltre, la comunità condanna il comportamento del presidente Trump, che si è astenuto dal condannare le interferenze della Turchia nel conflitto. Secondo la comunità armena, questo è dovuto al fatto che Trump bob vuole rovinare la relazione con il presidente turco Erdogan.

11 ottobre: Biden avanti di 12 punti a livello nazionale

Secondo un sondaggio pubblicato dal Washington Post e dalla ABC News, il candidato presidenziale democratico Joe Biden sarebbe in vantaggio di 12 punti sul presidente Trump a livello nazionale.

Bien, infatti sarebbe sostenuto dal 54%, mentre Trump dal 42%.

L’ex vicepresidente è in vantaggio su Trump tra gli elettori donne (59%-36%), invece, tra gli uomini, avrebbero lo stesso punteggio (48%). Tra gli elettori over 65, Biden detiene un leggero vantaggio (49%-48%). Detiene invece un vantaggio molto ampio – di 44 punti – tra gli elettori moderati (69%-25%).

Fauci definisce la cerimonia al Rose Garden “evento super diffusore”

Il virologo Anthony Fauci ha definito la cerimonia organizzata dal presidente Trump al Rose Garden per annunciare la candidatura di Amy Coney Barrett alla Corte Suprema “un evento super diffusore” del coronavirus.

Fauci ha infatti detto: “I dati parlano da soli. Abbiamo avuto un evento super diffusore alla Casa Bianca, dove vi è stata una situazione in cui le persone erano ammassate e non indossavano mascherine”.

Il virologo, inoltre, ha contraddetto il Presidente sul fatto che esistano cure miracolose per il covid, affermando che ci sono trattamenti promettenti ma nessuna cura ancora conosciuta.

Fauci ha anche dichiarato di essere molto preoccupato del fatto che gli americani non prendano sul serio il virus avendo come modello il comportamento di Trump.

Commenti