Usa: bimbi morti, Fisher-Price ritira milioni di culle

0
288
USA: bimbi morti, Fisher-Price ritira milioni di culle

La Fisher-Price ha ritirato milioni di culle ritenute pericolose per la salute dei bambini.

L'azienda Fisher-Price ha ritirato dal mercato 5 milioni di culle

La Consumer Product Safety Commission (CPSC) degli Stati Uniti ha annunciato: “Si sono verificati incidenti mortali con la culla Rock ‘n Play Sleepers, dopo che i bambini si sono rotolati e sono rimasti soffocati”.
L’azienda ha chiesto ai consumatori di non utilizzare più il prodotto in seguito agli ultimi 10 incidenti mortali avvenuti.

Il ritiro coinvolge circa 5 milioni di culle, anche se la Mattel, proprietaria della Fisher-Price, difende la sicurezza del prodotto. L’azienda ha spiegato che c’è un costante lavoro per salvaguardare la sicurezza dei prodotti. Ma dati gli incidenti ha optato per richiamare il prodotto dal mercato. L’azienda ha sottolineato anche che gli incidenti sono avvenuti con un uso del prodotto contrario alle avvertenze e alle istruzioni.

Dal 2009, 32 neonati sono morti nelle culle Fisher-Price. La settimana scorsa, l’American Academy of Pediatrics (AAP) aveva chiesto di ritirare il prodotto. Il presidente della AAP aveva descritto la culla come “mortale” e aveva esposto la necessità di un’azione immediata.

La culla non prevede una sufficiente sicurezza dei bimbi. Può avvenire che nel sonno questi si girino e non riescano più a tornare in una posizione sicura.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here