Gi Stati Uniti avvisano i loro cittadini dei possibili rischi di attentati terroristici in Europa.
Il dipartimento di Stato americano ha lanciato una allerta viaggi per i connazionali che si recano nel “vecchio continente”. Nello specifico, il “ministero degli Esteri” Usa cita i recenti attacchi in Francia, Russia, Svezia e Gran Bretagna, sottolineando che l’Isis e al Qaeda “hanno le capacità di pianificare e portare a termine attentati in Europa”.
L’AVVISO SUL SITO DEL DIPARTIMENTO DI STATO


L’allerta, dicono dal dipartimento di stato, scadrà il primo settembre 2017. Quello era stato emesso nel 2016 ed era scaduto a febbraio. Reuters spiega che un funzionario del dipartimento di Stato precisa che il nuovo allarme non è legato a una specifica minaccia, ma dal continuo rischio di nuovi attacchi, in particolare in vista delle vacanze estive.


Possibili obiettivi di attacchi – si legge nell’allerta – sono centri commerciali, sedi dei governi, hotel, bar, ristoranti, chiese, parchi e aeroporti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here