Ci sarebbero “migliaia di casi in più”, rispetto ai circa 2.500 fino ad ora resi noti dalle autorità di Washington, di figli separati dai genitori migranti irregolari al confine statunitense. Lo rivela un rapporto investigativo presentato dall’ispettore generale del dipartimento della Salute e dei Servizi umani.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here