USA approvano la vendita di attrezzature di difesa per Taiwan

0
325
USA approvano la vendita di attrezzature di difesa per Taiwan

Gli USA approvano la vendita di attrezzature di difesa, dal valore di 100 milioni di dollari, per Taiwan. Pechino ha espresso una forte condanna alla decisione del governo americano. Taiwan ha invece accolto con favore la decisione.

Gli USA approvano la vendita di attrezzature di difesa per Taiwan?

Il Pentagono ha riferito che gli USA hanno approvato una possibile vendita da 100 milioni di dollari di attrezzature e servizi a Taiwan per “sostenere, mantenere e migliorare” il suo sistema di difesa missilistica Patriot. L’Agenzia di cooperazione per la sicurezza della difesa degli USA ha affermato che gli aggiornamenti al Patriot Air Defense System “aiuteranno a migliorare la sicurezza del destinatario e aiuteranno a mantenere la stabilità politica, l’equilibrio militare, l’economia e il progresso nella regione”. “Questa proposta di vendita serve gli interessi nazionali, economici e di sicurezza degli USA sostenendo i continui sforzi del destinatario per modernizzare le sue forze armate e mantenere una capacità difensiva credibile“, ha detto l’agenzia.

Taiwan elogia la decisione, Pechino condanna  

Il ministero degli Esteri di Taiwan ha affermato di “aver accolto con favore” la decisione.”Di fronte alla continua espansione militare e alle azioni provocatorie della Cina, il nostro Paese manterrà la sua sicurezza nazionale con una solida difesa. Continuerà ad approfondire la stretta partnership per la sicurezza tra Taiwan e gli USA“, si legge in una nota. La decisione ha invece fatto infuriare Pechino. Inoltre sarà destinata a far crescere le tensioni tra Washington e Pechino. Il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian ha espresso una forte condanna. “La Cina adotterà misure appropriate e energiche per salvaguardare fermamente la propria sovranità e interessi di sicurezza”, ha detto.


Leggi anche: Taiwan ospiterà i ministri del Somaliland