Uragano Dorian potrebbe sbarcare in Europa. Cosa c’è di vero?

0
345

Dorian riuscirà a raggiungere l’Europa? Negli ultimi giorni l’uragano DORIAN ha fatto molto parlare di sé, configurandosi come uno dei più potenti degli ultimi anni (è arrivato infatti fino a Categoria 5) sconvolgendo dapprima le isole Bahamas e poi anche parte delle coste orientali degli Stati Uniti.

Come proseguirà il suo viaggio? Secondo alcune voci e proiezioni non è da escludere un POSSIBILE SBARCO in Europa. Proviamo ad analizzare gli ultimi aggiornamenti per scoprire COSA c’è di VERO e le PROBABILITÀ.

Nei prossimi giorni Dorian proseguirà nel suo percorso verso le coste canadesi e poi nel Nord Atlantico passando poco a sud dell’Islanda. Da qui subirà un ulteriore spinta da parte dei venti oceanici in quota che lo sospingeranno verso le Isole Britanniche. Molto probabilmente l’ormai ex-uragano lo ritroveremo come normale perturbazione oceanica sul comparto europeo centro settentrionale dopo il 10-11 Settembre. Anche in passato è capitato che i “resti” di questi mostri atmosferici raggiungessero il vecchio continente con effetti sicuramente molto più attenuati. 

Detto questo, crescono le probabilità che intorno al 12-13 del mese un fronte instabile (quello che rimane di Dorian) riesca a tuffarsi sul Mediterraneo tra Baleari e Sardegna dando il via ad un fase di maltempo con la possibilità diforti temporali specie sulle regioni tirreniche e quelle ioniche. Da valutare poi anche le temperature dei nostri mari che potrebbero fornire l’energia necessarie per lo sviluppo di imponenti celle temporalesche con il rischio concreto di nubifragi e alluvioni lampo.

Per tutti i dettagli occorre aspettare ancora qualche giorno per tracciare con precisione la traiettoria e di conseguenza sapere dove si formeranno i minimi depressionari e le relative precipitazioni. 

Insomma si prefigura un periodo molto interessante dal punto di vista meteo, non resta che rimanere sempre aggiornati per scoprire che strada prenderà Dorian.

Commenti