Uomo tenta di impiccarsi: gravi le sue condizioni

0
768

Tentato suicidio in un paesino campano, precisamente Piedimonte Matese. La tragedia è stata sfiorata: un uomo ultra sessantenne del posto ha provato ad impiccarsi. Giallo sui motivi che lo avrebbero spinto ad un gesto tanto estremo.

La vicenda

L’uomo di 63 anni è stato infatti trovato impiccato proprio davanti la porta della sua abitazione situata in un vicoletto della zona tra la Provinciale e l’inizio di via Ortensia.

Immediato è stato l’intervento dei carabinieri, secondo i quali, stando alle prime ricostruzioni, l’uomo si trovasse solo in casa. Quasi sicuramente ha atteso il momento per lui propizio per togliersi la vita.

L’allarme da una vicina

La quasi tragedia si è consumata nel primo pomeriggio, intorno alle 15. Non appena la moglie e la figlia sono uscite di casa, l’uomo si è legato una corda al collo e ha tirato.

Ad insospettirsi dei movimenti del suicida è stata una vicina di casa che ha deciso di lanciare l’allarme. Sul posto sono accorsi subito i sanitari e le forze dell’ordine. Così l’uomo è stato condotto al pronto soccorso dell’ospedale del capoluogo matesino. Attualmente ignote le cause che lo abbiano spinto a ciò, l’uomo versa in gravi condizioni.

Commenti