Uomo muore dopo un malore: era con la sua amante

0
188

Sembra una storia da soap e invece l’episodio singolare si davvero verificato in un paesino del casertano. Un uomo, di circa sessant’anni, residente nel nolano, muore dopo un malore. Era a casa dell’amante.

È così che la famiglia, moglie e figli sono venuti a conoscenza della sua relazione amorosa extraconiugale. Per la serie oltre il danno la beffa. Il tragico episodio si è verificato tra San Felice a Cancello e Santa Maria a Vico.

Uomo muore dopo un malore improvviso: lo shock

L’uomo era un compagnia di una donna più giovane, separata, con cui aveva da tempo una tresca. I due erano a casa di lei, quando lui ha iniziato ad avvertire dei dolori e dei malesseri. Ha provato a stendersi sul letto ma la situazione è andata peggiorando. La donna si è vista messa alle strette, ha telefonato i soccorsi e atteso l’arrivo del 118. I sanitari di turno hanno tentato le manovre di rianimazione, ma per l’uomo ormai non c’era più nulla da fare.

La famiglia scopre la tresca

Inevitabile a quel punto è stato contattare anche i familiari del sessantenne. Sul posto sono accorsi la moglie e i figli, che hanno riscontrato effettivamente l’identità dell’uomo, tra lo sconcerto, il dolore e molto imbarazzo.

San Marco Evangelista, la frazione in cui è successo il tutto, è sconvolta dalla morte dell’uomo e dallo scoop della relazione. Di certo non è stato facile per la moglie e per l’amante ritrovarsi in un face to face in una situazione del genere.

Il corpo è rimasto a casa dell’amante fino al giorno delle esequie che si sono tenute nel paese in cui la famiglia risiede.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here