United Airlines verso l’acquisto di taxi elettrici volanti

La compagnia area statunitense prevede l’acquisto di 200 veicoli elettrici volanti per il trasporto passeggeri all’aeroporto

0
224
United Airlines

United Airlines, una delle principali compagnie aeree statunitensi, pensa di acquistare 200 taxi elettrici volanti per il trasporto passeggeri negli aeroporti. I passeggeri potranno usufruire di questo servizio nei prossimi cinque anni. La compagnia prevede un investimento nella società di taxi volanti Archer come parte di un accordo da 1,1 miliardi di dollari.

United Airlines acquisterà taxi elettrici volanti?

La compagnia aerea statunitense United Airlines ha annunciato che pensa di acquistare dei taxi elettrici volanti per trasportare i passeggeri nei vari aeroporti. Oltre che a programmare l’acquisto di ben 200 taxi velivoli elettrici, la compagnia investirà anche nella società di taxi volanti Archer come parte di un piano da 1,1 miliardi di dollari. United Airlines collaborerà anche con Mesa Airlines per effettuare l’acquisto di aeromobili elettrici con funzionalità di decollo e atterraggio verticale (eVTOL). L’accordo è un grande passo in avanti per la start-up Archer. Essa ha dichiarato che le sue azioni appariranno presto sul mercato azionario dopo l’accordo. United e Mesa prevedono di impiegare i taxi per trasportare i passeggeri su autostrade verso gli aeroporti hub.

Si tratta di una svolta per ridurre l’impatto ambientale

Archer ha affermato che i taxi elettrici volanti potranno quasi dimezzare le emissioni di CO2 per tutti i passeggeri che intenderanno dirigersi a un aeroporto. Scott Kirby, amministratore delegato di United Airlines, ha dichiarato: “Con la giusta tecnologia, possiamo frenare l’impatto degli aerei sul pianeta, ma dobbiamo identificare la prossima generazione di società che lo trasformeranno presto in realtà e trovare modi per aiutarle a decollare”.

Le compagnie aeree possono investire nelle emissioni zero

Le compagnie aree hanno risentito molto della pandemia di coronavirus. United Airlines ha perso oltre 7 miliardi di dollari nello scorso anno. Alcuni economisti sostengono però che la pandemia potrebbe anche essere vista come un’opportunità per questi settori di utilizzare gli aiuti di stimolo per sviluppare viaggi aerei a emissioni zero.


Leggi anche: Florida diventerà sede di 10 hub di taxi volanti

Commenti