Una vetrina di paleontologia al museo di Mergozzo

Sabato alle 15 la conferenza sui reperti rinvenuti nelle grotte di Sanbughetto. La nuova sezione è stata realizzata col sostegno del Gruppo archeologico locale e dell'amministrazione comunale

0
139
Paleontologia al museo di Mergozzo
Fossili e altri materiali provenienti dalle grotte di Sambughetto in esposizione al museo civico di Mergozzo

Una sezione di paleontologia al museo di Mergozzo coi reperti provenienti dalla valle Strona. Il 19 e 20 settembre soprintendenti ed esperti del patrimonio archeologico illustreranno i materiali provenienti dalle Grotte di Sanbughetto. I privati che conservavano alcuni resti trovati negli antri della zona hanno messo a disposizione i fossili per lo studio, la catalogazione e l’esposizione al museo. I materiali che costituiranno la sezione di paleontologia erano conservati anche all’Ecomuseo del lago d’Orta e Mottarone. La collezione del museo si arricchisce quindi con reperti sulla fauna preistorica del territorio.

Gli interventi del pomeriggio (inizio alle 15) riguardano le ricerche sulle testimonianze del passato della zona. Partendo dal recupero dei materiali degli anni Cinquanta e Sessanta, gli interventi tratteranno le ipotesi sulla frequentazione tardo romana delle grotte e le analisi dei reperti. Alcuni studi hanno evidenziato la presenza dell’Ursus spelaeus negli antri della valle Strona di cui si sono trovati i resti insieme a quelli di altri animali. Le ossa erano nel così detto Complesso dell’intaglio, una rete di gallerie sub-circolari, poste al di sotto dell’ingresso. Al termine della conferenza i partecipanti potranno visitare la bacheca paleontologica del museo.

I fossili dell’Ursus spelaeus nella sezione di Paleontologia al museo di Mergozzo

Il giorno successivo è in programma una visita guidata alle grotte di Sambughetto e al circondario. Il gruppo percorrà le cave di pietra che hanno formato le cavità con gli accompagnatori del Cai che racconteranno le storie e le leggende locali. Il ritrovo sarà alle 10.45 al parcheggio di Sambughetto; i presenti raggiungeranno poi il museo mineralogico. Dopo la pausa pranzo ci sarà la visita all’esposizione etnografica del marmo e alle cave.

Per prendere parte all’escursione occorre prenotarsi ricevere la conferma dell’organizzazione. La richiesta deve pervenire entro oggi inviando un’e-mail a [email protected].

Commenti