Una vacanza in Islanda per vivere la magia di una fiaba

0
335

La chiamano la terra del ghiaccio e del fuoco e forse l’Islanda è uno dei luoghi della nostra Terra in cui moltissimi spazi sono ancora incontaminati. Visitarla è una vera esperienza, soprattutto per chi ama le vacanze a contatto con la natura e ama sorprendersi ogni volta che si trova di fronte alla magia che la avvolge.

Islanda

Questo antico e stupefacente luogo, che ha fatto sfondo a saghe nordiche e libri fantasy, è pura realtà e alterna imponenti ghiacciai a vulcani, cascate maestose a deserti di lava, geyser a sorgenti termali naturali. È la terra degli opposti in cui le splendide acque di un blu intenso scorrono impetuose tra spiagge nere vulcaniche o dove il verde rigoglioso della natura si spezza contro altissime cascate. Fuoco e ghiaccio sono sempre presenti e l’ideale per vivere l’atmosfera da fiaba di questi posti stupendi è prenotare una vacanza in Islanda affidandosi ad una travel company online come Tramundi, sempre attenta ai desideri dei viaggiatori. In questo modo si potranno scoprire i luoghi più affascinanti seguendo itinerari più o meno avventurosi, in base ai propri gusti, e in tutta sicurezza.

Pianificare una vacanza in Islanda

Il tour operator, infatti, oltre a pianificare nei dettagli l’itinerario sarà sempre aggiornato sulla situazione sanitaria del Paese permettendo così lo svolgersi di una vacanza spensierata in cui il viaggiatore può concentrarsi esclusivamente sull’esperienza di viaggio. In questo caso si può scegliere un tour alla ricerca delle luci dell’aurora boreale per inseguire, di notte, questo magico fenomeno. E di giorno? Tappa dopo tappa si andranno a scoprire i luoghi più belli dell’Islanda, come Blue Lagoon, una piscina geotermale immersa nel paesaggio glaciale islandico, le scogliere e le montagne della penisola di Reykjanes, l’alta cascata di Seljalandsfoss (alta 65 metri) o il ghiacciaio Sólheimajökull da scoprire con ramponi e piccozza alla mano, finendo nella spiaggia di sabbia nera di Reynisfjara generata da ceneri e detriti dei vulcani terminando con una tappa al Parco nazionale di Þingvellir, Patrimonio Unesco.

Un tour on the road in Islanda è l’ideale per anime avventurose che vogliono vivere a contatto con la natura ed esplorare luoghi fantastici come il parco nazionale Þingvellir, in cui si incontrano le placche tettoniche dell’Eurasia e del nord America; la cascata Gullfoss; l’area geotermica di Geysir, con eruzioni fino a 20 metri di altezza; il campo lavico di Eldahraun e il ghiacciaio Vatnajökull, il più grande d’Europa per poi avventurarsi nel parco nazionale di Skaftafell e raggiungere la laguna glaciale Jökulsárlón e rilassarsi con la vista degli iceberg. Un viaggio che comprende anche una tappa a Dettifoss, la cascata più potente d’Europa e nel villaggio di pescatori Húsavík per praticare whale watching, ovvero l’osservazione delle balene. Inoltre, a Siglufjörður si può fare sci alpinismo e vale la pena vedere l’imponente ghiacciaio Snæfellsjökull che compare anche nel romanzo “Viaggio al centro della Terra” di Jules Verne.

Per gli esploratori del mondo, infine, c’è un tour più soft per scoprire l’Islanda e le sue bellezze passando per la sua capitale, Reykjavik, e proseguire verso vulcani e il ghiacciaio Eyjafjallajokull, le cascate Skogafoss e Seljalandsfoss, fino ai ghiacciai Myrdalsjokull e Vatnajokull. Il tutto terminando con un tuffo nelle calde acque del Blue Lagoon, il centro termale dalle acque ricche di sali minerali in cui rilassarsi e rigenerarsi circondati da una natura pazzesca.