Visite serali alle principali sale espositive di Torino con l’iniziativa”Una notte al museo”. Il progetto quest’anno è stato inserito nelle iniziative dell’Anno europeo del patrimonio culturale e nel 2019 sarà ampliato e proposto a livello nazionale. Storia, arte, tradizioni e opere di ingegno diventano fruibili al pubblico in maniera coinvolgente, sfruttando le potenzialità della musica e delle rappresentazioni sceniche. 

Musei, palazzi storici e teatri sono le ambientazioni scelte per raccontare il Piemonte (e l’Italia) e le vicende che hanno segnato le epoche di questo territorio. I percorsi espositivi si animano grazie alle capacità espressive di attori e performers che presentano reperti, tele e procedimenti produttivi in modo originale e nuovo. Spettacoli e musica permettono ai visitatori di approfondire la conoscenza dei materiali conservati nei musei, limitando l’aspetto nozionistico a favore di una descrizione contestualizzata delle opere.  “Una notte al museo” si rivolge a un pubblico adulto che in genere preferisce altri tipi di intrattenimenti alla visita di un’esposizione permanente.

“Una notte al museo” prevede appuntamenti anche a Firenze,Milano, Genova, Venezia, Bologna da gennaio a dicembre 2019. Il calendario dell’iniziativa è già disponibile on line, ma alcuni appuntamenti sono ancora in fase di definizione. A Torino per l’iniziativa aprono le porte in orario serale i Musei dell’automobile, della montagna e del Risorgimento. Immancabili le tappe al Museo egizio con le collezioni sui faraoni e la civiltà delle piramidi o a quello del cinema, nella scenografica location della Mole antonelliana. Inserito nel programma degli appuntamenti anche il Museo Lavazza, inaugurato il giugno scorso, che racconta gli oltre 120 anni di attività dell’azienda che ha contribuito a promuovere la cultura del caffè. Altri incontri sono previsti alla Galleria d’arte moderna, all’Aeroclub, alla Pinacoteca Agnelli e nelle dimore storiche di villa della Regina, Castello di Rivoli e Palazzo reale.

Il progetto “Una notte al museo” ha avuto un buon riscontro di pubblico nei mesi scorsi e ha il sostegno di Confindustria. Una delle numerose iniziative organizzate a Torino per far conoscere i tesori storico-artistici della città. 

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here