Una candela contro la discriminazione delle diversità

0
439

Una candela ideata da Lightning Travel Recertuiment. Mira a sensibilizzare i pregiudizi nei confronti delle donne, dei gruppi di minoranze etniche e delle persone LGBT+ al lavoro.

Una candela contro la discriminazione, è possibile?

Una società di reclutamento di viaggi con sede a Londra ha lanciato una nuova candela con l’odore di un mondo senza discriminazione. Un’Analisi degli elenchi Fortune 500 dal 2000 al 2020, di The Society Pages, gli uomini bianchi hanno ricoperto posizioni di CEO nell’85,8 % delle più grandi aziende del mondo. Lightning Travel Recruitment ha affermato di aver scelto un profumo alla vaniglia perché “ha catturato esattamente l’odore di un mondo senza diversità”.

Una candela che lancia un messaggio

La candela al profumo di vaniglia è venduta dal rivenditore online Flaming Crap. E’ contenuta in una semplice lattina bianca e argento con le parole “85% dei CEOS sono uomini bianchi” scritte in grassetto, e “Questo deve cambiare” dice il testo sottostante. Christopher King, CEO di Lightning Recruitment Travel, ha dichiarato che l’idea della candela è nata, perché stanchi di sentire che la “diversità non è un problema”. Non è solo un attacco agli uomini bianchi. L’Affermazione dovrebbe essere sufficiente e invitare all’azione le persone, per capire perché non c’è diversità ai livelli di leadership senior. King, ha affermato che la candela viene fornita con un opuscolo che evidenzia le attuali questioni lavorative che interessano le persone LGBT+, le donne e coloro che appartengono a minoranze etniche.

Video contro la discriminazione sulle diversità

Una candela può cambiare la situazione?

Realizzata con cera di soia vegana, ha un tempo di combustione di 30 ore ed è venduta a 14,99 dollari. “Dovremmo investire nelle persone indipendentemente dal loro genere, razza, sessualità o colore della pelle. Ma considerare le persone per le loro capacità, competenze e per chi sono veramente” ribadisce Christopher King. Tutti i profitti della candela saranno donati a Moonlight Experiences, un’ azienda di proprietà di donne nere con sede a Brick Lane.

Una candela realizzata da Flamig Crap

La piccola attività domestica fondata nel 2020 condivide cinismo e satira. Con sede a Leeds, nello Yorkshire occidentale, i prodotti sono politicamente carichi e ispirati alla cultura pop. Il co-fondatore di Flaming Crap, Oliver Burr, ha dichiarato: “Alcuni marchi di lusso vendono candele a un prezzo fino a 1.000 dollari, con poche spiegazioni su come questa cifra astronomica sia giustificata. Tutti i nostri prodotti sono realizzati artigianalmente e non possono essere prodotti in serie, il che significa che includiamo quell’unico ingrediente di qualità: la passione”. 

Flaming Crap per la discriminazione

A Flaming Crap, vogliono valorizzare la comunità e lasciare che il pubblico capisca che la qualità deriva dalla passione, non solo dal marchio, dal prezzo o dalla celebrità. “Speriamo che, con la nostra ultima versione, possiamo raccogliere fondi per alcune cause seriamente meritevoli e allo stesso tempo fare una dichiarazione. Sfortunatamente, è ancora una “candela”, quindi abbiamo catturato esattamente l’odore di un mondo senza diversità. Semplicemente vecchia vaniglia”, dice una descrizione della candela sul sito web di Flaming Crap.

Diversità e inclusione

Si fa un gran parlare di Diversity & Inclusion, ovvero l’insieme di pratiche e politiche volte a valorizzare la diversità all’interno dell’ambiente di lavoro genere. Orientamento sessuale, origini etniche, cultura, abilità fisiche, etc. Oltre che un imperativo etico e giuridico, per molte imprese l’integrazione e il rispetto delle diversità può essere una vera e propria strategia di business. La diversità allora diventa una leva per generare idee lontane dallo status quo e portare nuovi e diversi punti di vista. Quindi una fonte di innovazione per l’azienda, un ambiente di lavoro, che garantisca il presupposto dell’ascolto e della valorizzazione del talento unico di ogni individuo.