Un tunnel sottomarino a sei corsie in Vietnam

0
239
Tunnel sottomarino a sei corsie in Vietnam

Un tunnel sottomarino a sei corsie in Vietnam. Questa è la proposta della provincia settentrionale di Quảng Ninh, in Vietnam. Proprio nella giornata di venerdì, il direttore dell’ufficio dei deputati dell’Assemblea nazionale della provincia ha presentato la sua richiesta.

Il progetto ha un costo totale stimato attorno ai 417, 6 milioni di dollari. Dunque, per realizzarlo occorre un risparmio di 86,2 milioni all’anno dal bilancio provinciale per quattro anni. Inoltre, in aggiunta all’importo risparmiato, verrebbero utilizzati altri fondi provinciali.
In precedenza, in una conferenza all’inizio di questo mese, il Qu Peopleng Ninh People’s Council ha approvato la proposta di usare $ 86,2 milioni di fondi per l’affitto di terreni per il tunnel sottomarino.

Il Primo ministro, Nguyễn Xuân Phúc ha presentato il progetto. Se questo riceverà l’approvazione, inizierà quest’anno e arriverà alla sua conclusione nel 2025.

La costruzione del tunnel coinvolgerà la baia di Cửa Lục; precisamente collegherà l’incrocio a T Vườn Đào di Bãi Cháy Ward e le strade costiere dell’area urbana Vinhomes nel quartiere Hòn Gai di Hạ Long City.

Secondo il progetto, il tunnel sottomarino avrà sei corsie per i veicoli e si estenderà per 2750 metri. Di certo, la sua costruzione faciliterà la gestione del traffico. Inoltre, attualmente, l’unico collegamento tra i quartieri di Hòn Gai e Bãi Cháy di Hạ Long City è il Bãi Cháy Bridge. Ed esiste la reale possibilità che si formino ingorghi. Purtroppo, spesso, tifoni e forti venti investono i veicoli in transito lì.

Perciò, la provincia prevede che il tunnel, oltre a costituire un valido collegamento tra i quartieri, porterà benefici in termini di sicurezza. Infatti, garantirà una maggior sicurezza per gli abitanti durante la stagione delle piogge.
Per di più, potrà incrementare lo sviluppo del turismo, rendendo più agevoli gli spostamenti per le migliaia di turisti che ogni anno si recano nel paese. Infatti, il turismo è un settore in rapida crescita in Vietnam. Solo nel 2017, si calcola che abbia accolto 12,9 milioni di visitatori. Dunque il tunnel sottomarino a sei corsie in Vietnam appare come un’opera la cui utilità andrà a beneficio di tutti: sia dei residenti che dei turisti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here