Un jet cinese esegue una manovra pericolosa vicino ad un aereo statunitense

0
200
Un jet cinese esegue una manovra pericolosa vicino ad un aereo statunitense

Un jet da combattimento cinese ha eseguito una manovra pericolosa vicino ad un aereo statunitense. Non è la prima volta che la Cina mette in pericolo aerei di altre nazioni.

Un jet da combattimento cinese esegue una manovra pericolosa

Un jet da combattimento cinese ha effettuato una manovra pericolosa a meno di sei metri da un aereo di sorveglianza statunitense. Il Comando Indo-Pacifico degli USA, che è responsabile della supervisione delle operazioni militari statunitensi nella regione, ha riferito che un pilota di caccia J-11 della Marina cinese ha effettuato una manovra pericolosa volando davanti ed entro 20 piedi dal muso di un Aereo RC-135 della US Air Force, che ha costretto l’aereo americano a effettuare manovre evasive per evitare una collisione. Il Comando ha poi aggiunto che l’aereo statunitense stava conducendo legalmente operazioni di routine sullo spazio aereo internazionale.

Il pericoloso incontro nello spazio aereo si è svolto poche settimane dopo che la Cina ha affermato che un incrociatore missilistico statunitense si era “intruso illegalmente” nelle acque vicino alle Isole Spratly nel Mar Cinese Meridionale . La Marina degli USA ha smentito le notizie, descrivendo la dichiarazione cinese come “falsa”. La Cina considera i pattugliamenti navali statunitensi dello Stretto di Taiwan come un “rischio per la sicurezza”.

La Cina aveva già attuato manovre pericolose con altri aerei

Negli ultimi mesi, i piloti di aerei da guerra cinesi sono stati accusati di volare pericolosamente vicino ad altri velivoli, in particolare di diversi alleati degli USA, che pattugliavano luoghi geopoliticamente sensibili nella regione. A giugno, il Canada ha accusato la Cina di infastidire i suoi aerei che stavano conducendo pattugliamenti delle sanzioni delle Nazioni Unite lungo il confine nordcoreano. Il primo ministro canadese Justin Trudeau aveva definito i rapporti “estremamente preoccupanti” all’epoca dei fatti. Anche l’Australia ha affermato che un jet da combattimento cinese ha intercettato “pericolosamente” un aereo di sorveglianza militare australiano a maggio. 


Leggi anche: Cina: incursione nella zona di difesa di Taiwan