Un giovane di Avezzano scopre una falla su Facebook e viene ricompensato

0
215

Un giovane ragazzo di Avezzano, scopre una falla sul social network più famoso al mondo Facebook, in particolare su Messenger.

Non è la prima volta, che il giovane Anthony di origine libanese, appassionato di informatica da 12 anni,   diventato oggi il suo mestiere,  riesce a scoprire falle nei sistemi informatici. In particolare, su Messenger, ha scoperto una vulnerabilità, nelle stanze, le cosiddette ‘’Messenger Rooms’’  che vengono utilizzate dagli utenti per invitare qualcuno a partecipare ad una videoconferenza o videochiamata.

Succedeva chi invitava qualcuno a partecipare ad una videoconferenza, poteva facilmente cambiare l’url e indirizzarlo su un altro sito, quindi è facile che qualche malintenzionato destinava l’invitato ad un sito fake simile al social network facebook.

Cosi’ il giovane Anthony, ha inviato un video dimostrativo al reparto di sicurezza di Facebook, già nei mesi precedenti aveva individuato una falla, ora però, gli esperti di Facebook lo hanno voluto premiare con una ricompensa di 750 dollari.

Ecco il video di Anthony inviato al reparto sicurezza di Facebook

Commenti