Un anno su Marte: il nuovo progetto della NASA

L’agenzia spaziale cerca quattro volontari per simulare una vita sul pianeta rosso per preparare delle vere e proprie missioni dei suoi astronauti

1
422
Un anno su Marte: il nuovo progetto della NASA

La NASA sta cercando quattro candidati per simulare un anno di vita su Marte, in vista di eventuali missioni ufficiali di astronauti sul pianeta rosso. La simulazione, che inizierà nell’autunno 2022, avrà luogo presso l’habitat marziano Mars Dune Alpha, collocato presso il Johnson Space Center di Houston. I partecipanti devono avere un titolo di studio in una disciplina tra Ingegneria, Scienze e Matematica, oppure aver maturato una particolare esperienza come pilota.

Un anno su Marte: il nuovo progetto di simulazione della NASA

L’agenzia spaziale statunitense NASA sta cercando quattro volontari per trascorrere un anno su Marte. Tali volontari, che verranno pagati, trascorreranno dodici mesi presso il Mars Dune Alpha. Trattasi di un habitat marziano collocato al Johnson Space Center di Huston, Texas. I candidati scelti per il progetto simuleranno una missione di esplorazione marziana all’interno dell’habitat, anche con passeggiate spaziali. La NASA vuole questa simulazione per prepararsi a un eventuale invio di astronauti per una missione sul pianeta rosso.

In che cosa consiste la simulazione?

La simulazione consisterà nel risiedere, come si è detto, nell’habitat marziano a Houston, un complesso di 1700 piedi quadrati (circa 158 metri quadri secondo il sistema metrico decimale). L’habitat è creato da una stampante 3D all’interno dell’edificio del Centro spaziale texano. La struttura sarà priva di finestre, e i quattro candidati al progetto di ciberanno degli stessi alimenti che consumerebbero in una missione spaziale su Marte. Il progetto, che avrà inizio nell’autunno 2022, comprende inoltre simulazioni di passeggiate spaziali, comunicazioni limitate con casa, risorse e cibo limitati e guasti alle attrezzature. In pratica, verrà “provata” una possibile esperienza su Marte per una missione spaziale vera e propria.

I requisiti per la candidatura

Ci sono dei particolari requisiti per candidarsi al progetto. I candidati devono possedere un master in Scienze, Matematica o Ingegneria, oppure avere un’esperienza come pilota. I partecipanti devono essere cittadini statunitensi, oppure dei residenti provvisti di permesso di soggiorno permanente negli USA. Queste persone devono inoltre avere un’età compresa tra i 30 e i 55 anni, nonché essere in buona salute fisica, in particolare senza problemi dietetici o di cinetosi. Sembra anche che la NASA stia cercando persone vicine in termini di caratteristiche agli astronauti, in modo tale che la missione simulata si dimostri il più efficace possibile per prepararsi ad una vera.


Leggi anche: Blue Origin: Jeff Bezos pronto a trattare con la NASA