Ulysses di James Joyce e il cibo nella quotidianità

Il libro dello scrittore irlandese descrive il rapporto coll'alimentazione dei personaggi. Nel 2022 si celebrano i cento anni dalla prima pubblicazione

0
404

Il 2 febbraio ricorrono i cento anni dalla pubblicazione di Ulysses di James Joyce. Il libro dello scrittore irlandese è un interessante romanzo introspettivo e offre anche spunti per preparare alcune ricette.


Il 13 gennaio 1941 muore a Zurigo James Joyce


Qual è la trama di Ulysses di James Joyce?

L’intero romanzo si svolge in una sola giornata e si sofferma sui dettagli delle azioni dei protagonisti. Diversamente da come accade in racconti che si sviluppano nell’arco di più anni, ogni gesto e pensiero diventano fondamentali per il proseguimento della storia. Stephen Dedalus è l’aspirante scrittore che cerca di affermare la propria identità di artista e Leopold Bloom pubblicitario per un giornale. Il flusso di coscienza, riflessioni e considerazioni sulla propria vita e il modo di affrontare le situazioni fanno entrare nella mente dei personaggi. Il giovane letterato deve consegnare al Presidente Deasy una missiva. Invece, il venditore di inserzioni sa che la moglie lo tradisce e guarda bramoso le donne che incrocia per strada. I due trascorrono insieme alcuni momenti parlando di misogenia.

Mr. Bloom e l’alimentazione

In alcune pagine del libro di Joyce ci sono descrizioni del cibo e del modo di cucinarlo che esprimono gli stati d’animo soprattutto di Bloom. La mattina del 16 giugno 1904 esce per andare a comprare i rognoni da preparare per colazione. Sua moglie Molly consuma pane, burro e tè, mentre lui preferisce qualcosa di più sostanzioso. A pranzo, l’uomo riflette sulle scelte alimentari dei benestanti e della classe operaia. Leopold pensa che il modo di mangiare sia distintivo di una persona. La narrazione mette in risalto la relazione tra alimentazione e le vite dei personaggi o le loro fantasie, la classe sociale e il temperamento individuale.

Le ricette di Bloom in Ulysses di James Joyce

Leopold al pub mangia un panino al gorgonzola e salsa piccante, accompagnato da un bicchiere di Borgogna. Davy Byrnes Pub, punto di riferimento della città di Dublino, è luogo di culto della letteratura mondiale da quando Bloom vi è entrato. Il Green cheese sandwich è ancora sul menù. Per prepararlo occorrono: soda bread a fette, una fetta spessa di zola piccante, senape, fette di pomodoro, lattuga ripassata nel burro. Poi condimento non salato e pepe fresco macinato.

Soda bread

Gli ingredienti per il tipico pane irlandese sono: 2 etti di farina, 2 di farina integrale, mezzo litro di latticello, un pizzico di sale e bicarbonato. Si prepara quindi come l’impasto pane, con un’unica avvertenza: incidere la caratteristica croce prima di infornarlo.