Ulisse di James Joyce: conferenze per il centenario

Appuntamento il 31 gennaio alla Kasa dei libri a Milano per parlare del romanzo

0
548

Kasa dei libri organizza quattro incontri di approfondimento per il centenario della prima edizione di Ulisse di James Joyce. Il ciclo di conferenze comincia il 31 gennaio con Andrea Kerbaker.


Ulysses di James Joyce e il cibo nella quotidianità


Quando cade il centenario di Ulisse di James Joyce?

Il 2 febbraio è una data anniversario perché l’autore nasce lo stesso giorno del 1882. Pertanto la prima edizione del romanzo è pubblicata il giorno del quarantesimo compleanno di Joyce. Si tratta quindi di una pubblicazione celebrativa dello scrittore e della sua opera letteraria. Non può sfuggire la sequenza di numeri uguali dell’indicazione cronologica abbreviata di quest’anno che si verifica solo 13 volte in un secolo.

Gli incontri a Kasa dei libri

Il centro culturale che nasce per promuovere la trasmissione delle conoscenze è dotato di una vasta biblioteca. Il proprietario Andrea Kerbaker possiede numerose prime edizioni e esemplari rari e ha deciso di proporre un appuntamento incentrato su Ulisse. Quindi, lunedì 31 gennaio alle 18 parlerà del romanzo ambientato a Dublino che si svolge in una sola giornata. Il ciclo continuerà il 2 febbraio con l’intervento della docente dell’Università Sacro Cuore Giuliana Bendelli, autrice del saggio Ireland’s cultural empire. Esperta di letteratura contemporanea, illustrerà le caratteristiche del libro di Joyce, considerato un romanzo che ha segnato un’epoca.

Copertine e traduzioni di Ulisse di James Joyce

Stefano Salis il 7 febbraio sarà a Kasa dei libri per parlare delle copertine delle diverse edizioni del romanzo. Alcune raffigurano arte astratta, altre lo scrittore oppure Dublino e sono la rappresentazione di ciò che l’opera dello scrittore trasmette. Infine, il 10 febbraio l’autrice Sarah Thorne leggerà alcune pagine del libro nella versione originale inglese. Gli appuntamenti si svolgono in Largo Aldo De Benedetti con ingresso gratuito su prenotazione: Per partecipare inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica: [email protected].