UK impegna 190 milioni di euro per uguaglianza di genere e azione per il clima

0
257

Le donne sono più vulnerabili agli impatti dei cambiamenti climatici, poiché costituiscono la grande maggioranza dei poveri del mondo, spesso dipendono dall’agricoltura su piccola scala per il loro sostentamento e possono comprendere l’80% delle persone sfollate a causa di disastri legati al clima. Ma promuovere l’uguaglianza di genere può aiutare l’azione per affrontare il cambiamento climatico, hanno detto i funzionari. Sono le donne, le ragazze e coloro che sono già più emarginati ad essere maggiormente colpiti dal cambiamento climatico

Cosa vuole fare il governo UK per l’uguaglianza di genere e l’azione per il clima

I ministri hanno affermato che i 165 milioni di sterline includevano 45 milioni di sterline per aiutare i gruppi in Asia e nel Pacifico a sfidare le disuguaglianze di genere e ad adattarsi agli impatti dei cambiamenti climatici. E 120 milioni di sterline sarebbero utilizzati per costruire la resilienza ai cambiamenti climatici, prevenire l’inquinamento, proteggere la fauna selvatica, promuovere le energie rinnovabili e gestire i rifiuti, oltre a sostenere la leadership delle donne, l’accesso ai finanziamenti, all’istruzione e alle competenze in Bangladesh. Il segretario al commercio internazionale Anne-Marie Trevelyan ha dichiarato: “Sono le donne, le ragazze e coloro che sono già più emarginati, che saranno maggiormente colpiti dal cambiamento climatico.


Il Regno Unito al 23esimo posto per uguaglianza di genere