Ucraina: trovata una fossa comune a Izyum

0
295
Ucraina: trovata una fossa comune a Izyum

Il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky ha riferito che è stata trovata una fossa comune a Izyum, la città nella regione di Kharkiv riconquistata dalle forze ucraine. Intanto, prosegue la controffensiva di Kyiv e i russi hanno nuovamente bombardato la regione orientale dell’Ucraina.

Ucraina: trovata una fossa comune nella città di Izyum

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha affermato che a Izyum, la città nella regione di Kharkiv recentemente riconquistata dalle forze ucraine, è stata trovata una fossa comune. “Bucha, Mariupol, ora, sfortunatamente Izyum. La Russia lascia la morte ovunque. Deve essere ritenuta responsabile. Il mondo deve portare la Russia alla vera responsabilità di questa guerra”, ha detto Zelensky. L’investigatore capo della polizia della regione di Kharkiv, Serhii Bolvinoiv, ha detto a Sky News che circa 440 corpi sono stati ritrovati in una fossa comune. “Al momento sappiamo che alcuni sono stati uccisi a colpi d’arma da fuoco, altri dal fuoco d’artiglieria o per l’esplosione di mine, Alcuni sono morti negli attacchi aerei. Molti corpi non sono ancora stati identificati. Quindi le cause della morte verranno stabilite dalle indagini”, ha affermato Bolvinoiv.

Nuovi aiuti dagli USA

Prosegue la controffensiva delle forze ucraine. Secondo i funzionari, le forze ucraine dall’inizio del mese sono riuscite a riconquistare circa 9mila chilometri quadrati di territorio. Gli USA hanno annunciato un’ulteriore assistenza militare all’Ucraina. Il segretario di Stato Antony Blinken ha annunciato ulteriori 600 milioni di dollari in assistenza militare. “Insieme ai nostri alleati e partner, stiamo fornendo le armi e l’equipaggiamento che le forze ucraine stanno utilizzando in modo così efficace mentre continuano la loro controffensiva di successo contro l’invasione della Russia“, ha scritto in un comunicato del Dipartimento di Stato. Blinken ha sottolineato che “il presidente Biden è stato chiaro che sosterrà il popolo ucraino per tutto il tempo necessario”. Ha poi aggiunto che l’importo totale dell’assistenza militare dagli USA dall’insediamento del presidente Biden è ora di 15,8 miliardi di dollari.

Nuovi bombardamenti russi nell’est dell’Ucraina

Intanto, si sono verificati nuovi bombardamenti russi nella notte sulla regione dell’Ucraina orientale Dnipropetrovsk. “Sei bombardamenti notturni nei distretti di Nikopol e Kryvorizka. I russi hanno colpito quattro comunità con Grady e artiglieria pesante. Il più pesante è stato a Nikopol, edifici residenziali sono stati danneggiati, così come una scuola e diversi esercizi commerciali. I missili hanno causato quattro incendi poi spenti. Non ci sono vittime”, ha detto il capo dell’amministrazione militare regionale Valentyn Reznichenko. Attacchi russi anche nella città dell’Est Kharkiv.


Leggi anche: Il Cremlino riconosce la sconfitta per la prima volta dall’inizio della…