Ucciso 28enne a Marsala durante una rissa

0
239
Ucciso 28enne a Marsala

Ucciso 28enne a Marsala durante una rissa davanti una pizzeria a Marsala in Provincia di trapani, forze dell’ordine indagano.

Ucciso 28enne a Marsala durante una rissa tra cittadini di origine romena e italiani fuori da un locale nel centro di Marsala, in provincia di Trapani, si è trasformata in tragedia ieri sera. Un giovane di 28 anni, Luigi Loria, è stato accoltellato nei pressi di una pizzeria del centro storico della cittadina siciliana, in via Curatolo. Subito soccorso e trasferito con urgenza al pronto soccorso dell’ospedale “Paolo Borsellino” di Marsala, il ragazzo è morto mentre i medici tentavano disperatamente di salvarlo. Troppo gravi le ferite riportate.

La dinamica dell’accaduto è ancora al vaglio degli inquirenti. Non è ancora chiaro il motivo per cui sia scoppiata la lite tra due gruppi di giovani. Le indagini sono condotte dalla polizia. Cinque persone sono state sottoposte a fermo per aver preso parte alla rissa: nello specifico si tratta di due italiani e tre cittadini di origine romena. Per due dei fermati l’accusa è di concorso in omicidio, uno sarebbe indagato per avere invece accoltellato Loria.

Marsala (Trapani) – Scomparso giovane nel nulla. Appello ai cittadini e one limitrofe: “Chi…

Operazione “Oro Bianco”: arrestate 8 persone dedite al traffico di stupefacenti

Marsala (Trapani) – Morto il Maresciallo Carabiniere ferito in operazione anti droga

Secondo alcuni residenti della zona, le risse dinanzi alla pizzeria erano frequenti in passato e spesso legate al controllo del traffico di stupefacenti nel centro storico. Stando a quanto riportato dalla stampa locale, Luigi Loria aveva precedenti di polizia ma non è chiaro il motivo per il quale sia scoppiata la rissa. Numerosi i messaggi di cordoglio che in queste ore stanno invadendo i social per ricordare il 28enne morto la scorsa notte. Gli amici e i parenti lo ricordano come una persona “educata e rispettosa”.

Il sindaco di Marsala, Massimo Grillo, in una nota esprime tutta l’amarezza: “Un inaccettabile atto di violenza in città, che ci ricorda che non dobbiamo mai abbassare la guardia contro ogni forma di violenza. Esprimo un sentito ringraziamento alle forze dell’ordine e alla magistratura per l’intenso lavoro che stanno svolgendo in queste ore per fare luce sul delitto”. Secondo Grillo: “Marsala vive un problema sicurezza e lo vive già da tanti anni”.