Twitter blocca l’account di Donald Trump Jr. per pubblicazione di materiale disinformativo

0
279
twitter blocca l'account di donald trump jr.
Donald Trump jr.

Twitter blocca per 12 ore l’account del figlio del Presidente, Donald Trump Jr., dopo che quest’ultimo ha pubblicato un video in cui un medico faceva false affermazioni sulle cure del coronavirus. Inoltre, il medico affermava che le persone non hanno bisogno di mascherine per impedire la diffusione del virus.

Twitter blocca l’account di Don Jr.

Dopo che Donald Trump Jr. ha pubblicato un video girato da Breitbart News, un giornale online di estrema destra, Twitter ha deciso di bloccare il suo account per 12 ore. Durante questa mezza giornata ha solo potuto utilizzare il sistema di messaggistica istantanea interno. Nel video reso pubblico da Don Jr., infatti, si vede un gruppo di medici che fanno affermazioni false e pongono dubbi sul Covid-19. Tra queste affermazioni si dice che l’idrossiclorochina è miracolosa, e che le mascherine non servono a fermare la diffusione del virus.

In una nota, Twitter ha fatto sapere di aver sospeso l’account di Trump Jr. per aver violato le regole sulla disinformazione e sulla diffusione di notizie sul coronavirus potenzialmente dannose. Inoltre, Twitter sottolinea che bisogna consultare l’Organizzazione Mondiale della Sanità per avere informazioni attendibili sul Covid-19.

Questo video era già diventato virale negli ambienti di estrema destra su Facebook e Youtube, ed era pertanto già stato rimosso in precedenza.

Il portavoce di Don jr. ha twittato che questa decisione è stata ingiusta. Tuttavia , la società di Twitter ha dichiarato di non avere sospeso l’account in modo permanente. Ha solo chiesto al figlio del Presidente di rimuovere il video. Nel mentre l’azienda lo ha oscurato al pubblico.

Trump senior non è da meno….

Anche il presidente Trump aveva ritwittato più versioni del filmato sulla piattaforma.

Tuttavia neanche il Presidente è esente dalla censura di Twitter. Infatti, hanno cancellato molti suoi tweet condivisi sul fatto che le mascherine non servono a nulla. Inoltre, nei tweet dove Trump pubblicizzava l’Idrossiclorochina, Twitter ha aggiunto una nota che segnalava il contenuti disinformativi e dannosi.

Trump , in un tweet dove sponsorizzava il farmaco antimalarico, ha affermato: “WOW, dovrebbe essere il più grande scandalo della storia americana. La soppressione di #Hydroxycloroquine da parte di Fauci e dei Democratici per perpetuare le morte di Covid a far del male a Trump”. Il video poi è stato rimosso.

Non è la prima volta che la famiglia Trump finisce nel mirino per disinformazione sui social. Infatti, il Presidente aveva anche condiviso materiale disinformativo sul voto per posta di novembre, definendolo un grande broglio.


Trump pubblicizza un video suprematista su Twitter

Commenti