Tutto mondo di Artonauti: figurine da collezionare

Il progetto di WizArt torna con una nuova serie di figurine sui continenti e le meraviglie del pianeta. Disponibili anche contenuti online e giochi

0
170
Tuto mondo di Artonauti
Esce il 4 maggio il nuovo album di figurine di Artonauti (immagine da Facebook)

La serie di figurine “Tutto mondo” di Artonauti sarà in edicola e online dal 4 maggio. Percorrendo i continenti, Ale e Morgana con Artemisia e Argo conosceranno genti e culture diverse. Sono i ragazzi dai 7 ai 14 anni i destinatari della collezione.


Anime Manga: figurine che raccontano


Com’è strutturata la pubblicazione “Tutto mondo” di Artonauti?

L’album ha 116 pagine, 15 tavole di illustrazione, 99 tra opere d’arte e monumenti da ricostruire con 288 figurine. Inoltre, indovinelli e racconti dei vari paesi rendono l’opera più interessante. Oltre all’aspetto divulgativo, i curatori hanno pensato anche a quello ludico. Fanno parte della raccolta le coppie di Twin cards con cui i giovani mettono alla prova la memoria e la capacità di cogliere i dettagli. Ci sono poi i contenuti extra scaricabili con Qr code e idee per progetti da realizzare manualmente, l’acchiappasogni e la matrioska.

“Tutto mondo” e l’opera di Keith Haring

La collezione fa riferimento al murale che l’artista ha realizzato sulla parete esterna della chiesa di Sant’Antonio a Pisa. Hanno partecipato all’iniziativa del 1989 anche alcuni studenti che hanno dipinto una scena universale. Figure umane e animali creano un’immagine d’impatto in cui tecnologia, natura e simbolismo sono connessi. La rappresentazione si estende su una superficie di 180 metri quadrati.

Un progetto arrivato alla terza edizione

I personaggi che accompagnano i ragazzi tra le pagine dell’album hanno le caratteristiche dei ragazzi moderni. Sono curiosi, intelligenti, desiderosi di capire e conoscere. L’opera è realizzata partendo da studi sull’arte e lo sviluppo di capacità espressive, matematiche e logiche. Bruno Munari ritiene infatti che sia preferibile coinvolgere i bambini in “azioni-gioco” per renderli partecipi delle attività formative. Un’altra teoria che fornisce le basi della pubblicazione è l’apprendimento auto-costruttivo di Loris Malaguzzi. Le figurine e i materiali di “Tutto mondo” sono disponibili in edicola e online sul sito di Artonauti.

Commenti