Il kiwi è originario della Cina. La produzione mondiale di questo frutto equivale a circa 1.000.000 di tonnellate e l’Italia è il primo paese produttore ed esportatore (352.892 t) seguito dalla Nuova Zelanda (217.000 t). Si tratta di un meraviglioso frutto dalle eccezionali virtú benefiche per la nostra salute ma anche per la bellezza. In seguito vi spieghiamo quali sono le sue principali proprietà benefiche:

–      antiossidante e vitamina C: questi due elementi costituiscono gli elementi nutritivi principali del kiwi. Un solo kiwi ci offre più dell’80% della quantità giornaliera necessaria di vitamina C. Per ogni 100 gr contiene 98 mg di vitamina C (quasi il doppio della vitamina C contenuta nelle arance e nei limoni). Assumere vitamina C è importante in quanto rinforza il sistema immunitario, abbassa l’ipertensione ed evita raffreddori e allergie. Inoltre possiede delle potenti proprietà antiossidanti che aiutano a prevenire malattie come il cancro e a proteggere le cellule dall’invecchiamento;

–      aiuta a perdere peso: si tratta di un frutto a basso contenuto calorico (1 kiwi contiene circa 43 calorie), un basso contenuto di sodio e un elevato contenuto di acqua, fibre e potassio. Il potassio e l’acqua hanno aiutano a eliminare i liquidi in eccesso evitando la ritenzione dei liquidi nell’organismo mentre le fibre, con un alto potere saziante, aiutano a controllare l’appetito. È ideale per le persone che desiderano perdere qualche chilo di troppo e per combattere il sovrappeso e l’obesità;

–      riduce la stitichezza: essendo un frutto pieno di fibre solubili, migliora la digestione e il transito intestinale favorendo l’espulsione delle feci. Consumando il kiwi la mattina a colazione, combinandolo anche con altri alimenti (yogurt, cereali o altri tipi di frutta), il kiwi sarà un eccellente alleato per combattere la stitichezza. Inoltre, grazie alle sue proprietà diuretiche e lassative, depura efficacemente l’organismo eliminando le scorie e favorendo la pulizia dell’intestino;

–      Ottimo per i fumatori: fumare affetta il processo di assorbimento delle sostanze nutritive importanti, in particolare della vitamina C. La nicotina e le sostanze tossiche contenute nel tabacco pergiudicano il modo in cui il nostro organismo utilizza le sostanze nutritive contenute negli alimenti. Per questo motivo, è importante aiutare l’organismo a favorire il processo di assorbimento delle sostanze nutritive e a far si che possa ricevere le vitamine in modo corretto. Il kiwi è senz’altro uno dei migliori alimenti naturali più indicato per i fumatori ma anche per le persone che consumano regolarmente l’alcool;

–      migliora la digestione: favorisce la disgregazione delle proteine degli alimenti favorendo la digestione ed evitando disturbi come gastriti, indigestioni e gas intestinali;

–      Migliora la circolazione sanguinea: contiene vitamina E e acidi grassi Omega 3 e 6 che aiutano a migliorare la salute delle arterie evitando la formazione di trombi e coaguli di sangue. Regola il livello di colesterolo nel sangue e protegge dai distubi cardiovascolari come trombosi, ictus e infarti;

–      Migliora la salute delle ossa: la vitamina C contenuta nel kiwi neutralizza i radicali liberi che, oltre a danneggiare le cellule, possono causare l’infiammazione delle ossa, del tessuto connettivo e l’insorgenza di disturbi come l’artrite reumatoide e l’osteoartrite (artrosi); inoltre, il potassio, il calcio e il magnesio, aiutano a prevenire l’indebolimento delle ossa e contribuiscono al buon funzionamento di nervi, muscoli e organi;

–      combatte lo stress: numerosi medici hanno messo in evidenza come il kiwi possa alleviare la tensione, il nervosismo e l’ansia dovuto alla sua alta concentrazione di vitamina C. Mangiare 1-2 kiwi al giorno, dicono gli esperti, aiuta a sentirci più tranquilli. ad affrontare i problemi della vita con più calma e ad alleviare lo stress. Inoltre, grazie al suo sapore rinfrescante combatte la stanchezza e svolge nella mente un’azione energizante;

–      alleato contro l’anemia: l’abbondante quantità di vitamina C contenuta nel kiwi, aiuta ad assorbire meglio il ferro degli alimenti. Per questo motivo, i medici raccomandano spesso ai pazienti che soffrono di anemia da carenza di ferro di includere il kiwi nella loro dieta;

–      protegge dai danni solari : grazie alla sua alta concentrazione di luteina, agisce come un filtro solare naturale per la pelle e la protegge dai raggi UV mantenendola idratata;

Il kiwi è quindi un frutto benefico per tutti e particolarmente raccomandato per quelle persone che soffrono di diabete, aids, herpes, allergie, fratture ossee, donne in gravidanza, donne in menopausa, fumatori e anziani;

Le controindicazioni di questo frutto sono poche e includono sintomi come l’orticaria, vomiti e difficoltà a deglutire. Tuttavia, dovuto al suo alto contenuto di calcio, il kiwi è sconsigliato per le persone che soffrono di calcoli renali ma anche per le persone che soffrono di insufficenza renale per la sua quantità notevole di potassio.

 

 

 

 

 

 

 

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here