Turismo Lento: le città da vedere in bici

0
508
Turismo Lento: le città da vedere in bici

Viaggiare in bicicletta è sempre una buona opzione, a prescindere dalla destinazione. Ecco le mete più indicate per i vostri viaggi a due ruote.

La bicicletta è economica, ecologica e fa bene alla salute. E’ adatta ad ogni tipo di destinazione: una città urbana, una località costiera o un giro nelle montagne.

I vantaggi sono molti: il sole sul viso, la libertà di impostare il ritmo del proprio viaggio e la possibilità di fermarsi in qualsiasi momento.

Al primo posto delle mete più indicate spicca sicuramente Amsterdam. Infatti, la capitale dell’Olanda ha ben ha 35.000 chilometri di piste ciclabili. Inoltre, l’amore per le biciclette è davvero radicato nella cultura della città. Basti pensare al fatto che i ciclisti costituiscono il 40% del traffico. Ci sono anche centinaia di compagnie di noleggio sparse. I turisti sono incoraggiati a viaggiare lungo i canali, vedere le vecchie case dei commercianti, le caffetterie e i giardini pieni di tulipani.

Un’altra capitale europea che compare nella lista è Copenhagen. I suoi 350 chilometri di piste ciclabili separate conducono in tutti gli angoli della città. I percorsi aggiuntivi attraversano parchi e giardini. C’è persino una superstrada in bicicletta che rende facile per gli abitanti del posto raggiungere il centro città dai sobborghi esterni. Non importa quale sia la temperatura, troverete sempre un danese in bicicletta.

Se avete intenzione di viaggiare con la vostra famiglia, vi conviene noleggiare una bicicletta Christiania adeguata al trasporto dei bambini.

Ci spostiamo negli Stati Uniti, più precisamente a Portland. Grazie ai 482 chilometri di piste ciclabili è possibile raggiungere con facilità le sue librerie, birrerie e caffetterie. La città è tra le più ecologiste in America. La passione per il ciclismo dei suoi cittadini è un grande contributo. Iscrivetevi al programma di BikeTown che vi permetterà di scegliere tra oltre 150 stazioni in cui poter noleggiare una bicicletta.

Se deciderete di viaggiare in bicicletta in Vietman, vivrete un’esperienza più avventurosa. A Hội An non ci sono piste ciclabili. Il traffico, però, è più tranquillo rispetto alla maggior parte delle altre città del paese. In un solo giorno avrete la possibilità di visitare spiagge ricoperte di palme, isole fluviali, mercati galleggianti e l’antica città. Molti alberghi noleggiano biciclette, ma anche camminano per le strade a nord della città antica si possono trovare negozi di noleggio.

Ultima, ma non per importanza, Rio de Janeiro. Volete passeggiare lungo una spiaggia, parcheggiare la bicicletta per fare un tuffo in mare oppure fermarvi a sorseggiare una caipirinha rinfrescante? Allora la Cidade Maravilhosa è quello che fa per voi.

La città è bene attrezzata. Puoi pedalare ininterrottamente dall’estremità orientale della spiaggia di Copacabana, fino a Ipanema o all’estremità occidentale di Leblon. La domenica le strade sono chiuse al traffico automobilistico. Ci sono ben 7,5 chilometri di pista ciclabile che costeggiano la laguna di Rodrigo de Frietas e vi permettono di ammirare la vista del Cristo Redentore. Non importa il percorso che sceglierete, Bike Rio sarà sempre l’opzione migliore.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here